Posso ottenere un prestito senza avere un conto corrente? Ecco la risposta> CCSNews.it

Nel nostro tempo a conto bancario permette, tra i vari impegni quotidiani, di richiedere a credito o scommettere. Insomma, sembra davvero un importante strumento finanziario. Ma alcune persone potrebbero non averli.

Prestito senza conto corrente: perché le banche sono fiscali

In generale, non è necessario mantenere un conto corrente per richiedere un prestito. Il problema sorge quando un istituto di credito prevede l’addebito diretto da un conto come unico metodo di rimborso. Le banche di solito lo introducono per diversi motivi. Prima di tutto, accumulare automaticamente importi è più sicuro e più facile che gestire fatture mensili o pagamenti in contanti.

Inoltre l’emissione di un mutuo è un ottimo motivo per costringere l’assicuratore ad aprire un conto corrente. Tuttavia, soprattutto, le banche intendono rispettare normativa antiriciclaggio, in base al quale esistono maggiori restrizioni sull’uso del contante. In breve, il motivo principale è legale.

In ogni caso, ci sono modi per aggirare l’ostacolo e ottenere un prestito senza un conto corrente. Il più comune è prenderne uno cessione di un quinto di stipendio o pensione. La vendita ha delle caratteristiche essenziali: non richiede una storia creditizia e non prevede il pagamento delle rate ai clienti.

Un’alternativa

In effetti, il datore di lavoro tratterrà l’importo da pagare mensilmente e lo trasferirà all’istituto finanziario. Il rimborso dell’importo concordato può essere effettuato tramite bonifico bancario, che il debitore cambierà in contanti presso la banca. Un processo abbastanza conveniente, anche se le attuali leggi in vigore sul suolo italiano limitano notevolmente il giro di cassa.

Il secondo metodo riguarda le carte prepagate con IBAN. Questi prodotti consentono di eseguire quasi tutte le operazioni: consentono di effettuare pagamenti e ricevere bonifici bancari. Infine, è possibile richiedere il pagamento su un conto deposito o tramite un bonifico bancario che si trova nella posta.

READ  Perché oggi il mercato azionario era ottimista e perché poteva continuare

LEGGI ANCHE:

Hai bloccato le notifiche!

CCSNews è stato scelto dal nuovo servizio di notizie di Google se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *