Patrioti per l'Europa: Viktor Orbán annuncia un nuovo gruppo parlamentare al Parlamento Ue

Il primo ministro ungherese Viktor Orban e capo del partito populista di destra FPÖ In Austria Herbert Kickl intende fondare una nuova corrente di destra nel Parlamento europeo. Orban e Kickl lo hanno annunciato questa mattina in una conferenza stampa congiunta a Vienna.

Era presente anche l'ex primo ministro ceco Andrej Babis. Hanno invitato gli altri partiti europei ad unirsi alla nuova coalizione. Il partito Fidesz di Orbán esiste Parlamento dell'Unione Europea Attualmente senza adesione dopo aver lasciato in conflitto il Partito popolare europeo democristiano nel 2021. L'FPÖ appartiene attualmente alla fazione Identità e Democrazia. Il nuovo gruppo si chiamerà quindi “Patrioti per l'Europa”.

Kickl ha detto: “Oggi è un giorno storico perché in questo giorno entriamo in una nuova era nella politica europea”. Il leader del Partito della Libertà austriaco ha affermato che la nuova alleanza mira a fungere da “missile di lancio” per includere altri partiti europei. Il suo partito è diventato la forza più forte nelle elezioni dell’Unione Europea in Austria.

“Il nostro obiettivo è diventare presto la più forte associazione di destra nella politica europea”, ha detto Orban, il cui Paese assumerà lunedì la presidenza del Consiglio europeo per sei mesi.

Il capo del partito ceco Anu, l’ex primo ministro Andrej Babiš, ha spiegato che il nuovo gruppo al Parlamento europeo si concentrerà principalmente sulla difesa della sovranità nazionale contro l’Unione europea, sulla lotta all’immigrazione clandestina e sul ritiro delle misure climatiche del Green Deal. .

Non è chiaro come reagirà l’AfD al nuovo gruppo. È stata esclusa dalla Fazione Identità e quindi recentemente ha pensato di fondare una propria fazione.

Per creare un nuovo gruppo politico al Parlamento europeo sono necessari almeno 23 deputati, che rappresentino almeno un quarto dei 27 Stati membri.

READ  Il processo di impeachment inizia più tardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto