Parigi, accoltellato vicino a Charlie Hebdo, luogo dell’attacco del 2015

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
PARIGI Una persona, ricoperta di sangue, è stata arrestata alla Bastiglia. Potrebbe essere l’autore dell’attacco con il coltello che, alla fine della mattinata di venerdì 25 settembre, ha ferito quattro persone, due delle quali ora sono in gravi condizioni, boulevard Richard Lenoir, nell’11 ° arrondissement di Parigi, nell’XI arrondissement di Parigi, di fronte alla vecchia redazione di Charlie hebdo, teatro il 7 gennaio 2015 da un massacro in cui morirono 12 persone.

Il primo ministro Jean Castex ha interrotto un incontro a Seine-Saint-Denis, a Pantin, per confermare che un attentato è stato effettuato di fronte all’ex redazione del Charlie hebdo, con quattro feriti compresi due in gravi condizioni. In queste condizioni, devo andare al Ministero di Tutto per monitorare la situazione. Secondo le prime notizie, un uomo è stato il primo ad accoltellare una donna che fumava una sigaretta sul marciapiede davanti a un palazzo.

Chiodo unità di crisi Si forma in Place Beauvau, con il Presidente del Consiglio, i Ministri dell’Interno Grald Darmanin e quello del Giudice Eric Dupond-Moretti. Una caccia all’uomo è in corso in tutta Parigi, il quartiere intorno a Boulevard Richard Lenoir è stato bloccato, le scuole chiuse e una chiamata a non entrare nel quartiere. Nessuno può uscire o entrare nell’area, gli studenti sono chiusi in aula, anche negli asili. In questi giorni le minacce sono riprese Charlie hebdo mentre il processo contro gli autori della strage del 2015 entra nella sua terza settimana.

Il giorno prima dell’apertura del processo, la redazione ha scelto di farlo ripubblicare i cartoni animati di Maometto dietro la vendetta dei fratelli Kouachi, terroristi islamici di Al-Qaeda. Tre giorni fa, il direttore delle risorse umane di Charlie hebdo è stato portato di corsa da casa dopo aver ricevuto minacce urgenti e dettagliate.

Gli artificieri hanno completato i controlli un oggetto sospetto trovato negli ex locali di Charlie hebdo, non è un dispositivo. Due dei feriti sono giovani dipendenti dell’agenzia di stampa Premires Lines, situata al primo piano dell’edificio dove la redazione di Charlie hebdo, rue Nicolas Appert. In occasione dell’attacco del 2015, i giornalisti di questa agenzia hanno filmato i video dell’attacco. Questa mattina due ragazzi sono scesi in piazza per fumare una sigaretta e sono stati feriti dall’aggressore un machete.

Articolo in aggiornamento …

25 settembre 2020 (modifica il 25 settembre 2020 | 13:43)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

More from Agapeto Napolitano

Morata alla Juve: ufficiale l’arrivo dell’Atletico Madrid

TORINO – Alvaro Morata è ufficialmente un giocatore di Juve: per l’attaccante...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *