Orgia in blocco Dimissioni a Bruxelles per il braccio destro di Orban Szájer- Corriere.it

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
Sovrano, difensore della civiltà cristiano così come un piccolo rattus. La giornata al Parlamento europeo per difendere diritto di veto Ungheria sulla condizionalità dello Stato di diritto e si oppone al declino dell’Europa degenerativa e senza valori. Di notte impegnato orzo oppure usa l’eccellente definizione di un giornale belga en pleine partie de jambes a l’air.

Provalo fuga dalla finestra al piano terra di un palazzo nel centro di Bruxelles che scende dal cornicione, poco utile Joseph Sher, Eurodeputato Fidesz, festa di Victor Orbn. Vedendo un passante che, secondo l’usanza belga, lo denunciava immediatamente alla polizia, Shzher è stato fermato venerdì sera da agenti che avevano appena compiuto un’irruzione piatto Ti trovo venticinque i ragazzini si vestirono e interruppero quello che chiaramente sembrava uno raggruppamento , un gruppo festoso ed entusiasta.

Niente illegale in c, ovviamente. Ma maleducato violazione misure sanitarie rigorose anti-covid, la pandemia infuria in modo particolarmente feroce nella capitale belga. Tutti i nomi dei partecipanti alla serata erano registrato e il caso è ora di interesse per l’ufficio del pubblico ministero, che è stato aperto indagine. Secondo le prime indiscrezioni, sono stati i vicini ad avvertire la polizia, di cui si sono lamentati rumore proviene dalla proprietà e condanna giustamente l’eventuale violazione del castello esistente. Ma a complicare le cose è stato il fatto che a quanto pare due dei partecipanti fescennino, identificati come DO e PB, rispettivamente di 43 e 33 anni il sistema immunitario diplomatico, provocando l’intervento ministero affari Esteri.
Quindi per una lunga procedura identificazione, immaginiamo nel grande trambusto dei gentiluomini che cercano di vestirsi, cercano qui capi di abbigliamento, soffiano scena. La fretta di alcuni agenti in strada per finire tentare di scappare Shzhera, che non aveva documenti su se stesso identità. D’altra parte, dopo una breve ricerca, è stato trovato estasi riposto in uno zaino. Solo quando lo hanno accompagnato a casa la polizia ha appreso dal passaporto diplomatico che si trovava davanti Eurodeputato ungherese, autorevole portavoce del Primo Ministro Orb, grande sostenitore delle carità leggere dell’Occidente apostata.

READ  "Le ha strappato il cuore dal petto quando era ancora viva"

Shzher domenica ha lasciato il Parlamento europeo, annunciando anche le sue dimissioni dalla politica. La dichiarazione ha detto scusa e si è profondamente rammaricato per la violazione delle regole della lotta contro Kovid, ma ha negato l’uso di droghe, definendo rigorosamente il suo errore personale e pregando per tutti di non diffonderlo al mio paese e alla mia comunità politica, che è popolare europea. A livello di tribunale ora Shzer è andato via avvertimento verbale, ma sembra che il procuratore belga sia pieno di decisioni per chiedere la revoca dell’immunità diplomatica.
Non è la prima volta un importante espositore Fidesz entra in uno scandalo sessuale. Già nel 2019 uno dei sindaci più famosi della festa, ex campionessa olimpica di ginnastica Borkay giallo, ha partecipato a un’orgia (questa eterosessuale) a bordo di uno yacht, ma la scappatella non gli ha impedito di riemergere con le mani alzate al timone della città di Gyor.

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *