nuovi tipi di candele standard?

Lampi di raggi gamma (Stemma), o lampi di raggi gamma, sono intensi lampi di raggi gamma che possono durare da pochi millisecondi a diverse decine di minuti. Anche se fosse qualcosa di più 50 anni dalla loro scoperta, il meccanismo del loro rilascio è ancora avvolto nel mistero. Recentemente studio, un gruppo di ricercatori guidati da Maria Dainotti Jagiellonian University, Polonia, Senior Research Fellow presso Ricken e Institute of Space Sciences in Colorado uno strumento per la caratterizzazione e la classificazione Grb associato a chiglia – fenomeni astrofisici associati a lampi di raggi gamma a breve termine a seguito di un’esplosione tra due oggetti molto compatti, come due stelle di neutroni che si fondono l’una con l’altra.

I lampi di raggi gamma sono così potenti che in pochi secondi emettono l’equivalente dell’energia emessa dal Sole per tutta la vita. Pertanto, possono essere osservati a una distanza incredibilmente lunga, più grande del possibile candele standard, oggetti astronomici di luminosità nota usati come riferimento per calcolare la distanza di altri fenomeni cosmici. Usa Grb come un nuovo tipo di candela standard può consentire agli astronomi di studiare e comprendere problemi cosmologici che possono cambiare i modelli moderni riguardanti la storiaL’universo e la sua evoluzione.

Per realizzare questo scopo sarà necessario comprendere il meccanismo dei lampi di raggi gamma, infatti, nonostante decenni di osservazioni, non è stato ancora possibile sviluppare un modello completo in grado di spiegare questo processo, ma sono state proposte molte possibili cause fisiche.

Identifica il problema raggi X tuttavia, in coincidenza con la posizione kiloniana, potrebbe fornire l’anello mancante tra il Grb a breve termine e le onde gravitazionali risultanti da tali fusioni stellari. Inoltre, l’applicazione del Grb associato ai kelons è effettivamente un vantaggio degli eventi Stemma del principe hanno un processo di radiazione fisica più chiaro rispetto ad altre classi di lampi di raggi gamma osservati.

READ  L'URAGANO-DELTA SI FA SEMPRE PIÙ PERICOLOSO E DOPO LO YUKATAN MINACCIA LUSIAN. Ecco la TRACCIA »ILMETEO.it

Immagine preferita: illustrazione, la sonda Swift della NASA rileva un millesimo lampo di raggi gamma. NASA

Rocco Miniati

"Professionista del caffè. Appassionato di social media. Fanatico del web professionista. Appassionato di zombi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *