“Non riusciva a pensare chiaramente.”

  1. Home page
  2. Politica

Insiste

Donald Trump ha creato ancora una volta confusione in vista delle elezioni americane del 2024 © Jim Watson/AFP

Le elezioni americane si riducono a un duello tra due vecchi. Entrambi continuano a commettere errori. Questa volta Trump fa tremare la testa.

WASHINGTON, D.C. – È ancora solo giugno, ma le elezioni americane del 2024 di novembre si profilano già all’orizzonte. Soprattutto perché si tratterà probabilmente di un duello tra due uomini anziani: Joe Biden, che ha 81 anni, affronterà probabilmente Donald Trump, che ha festeggiato il suo 78esimo compleanno il 14 giugno. Quindi insieme compiono 159 anni. Consideriamo quanto segue: Bill Clinton, eletto alla presidenza più di trent’anni fa, è leggermente più giovane degli attuali candidati.

Anche l’età gioca un ruolo importante nella campagna elettorale. I repubblicani stanno analizzando ogni aspetto di Joe Biden per dipingerlo come un vecchio senile sull'orlo del collasso e incapace di pronunciare una frase chiara. Il team della campagna di Donald Trump è felice di distribuire brevi clip volti a far sembrare Biden particolarmente vecchio. Tuttavia, nella maggior parte dei casi vengono distorti, abbreviati e modificati in modo tale che il loro contenuto ignori la realtà. Ciò è avvenuto ancora una volta a margine del vertice del G7 in Italia.

Data di nascita: 14 giugno 1946 Data di nascita: 20 novembre 1942
Partito: repubblicano Partito: Democratici
Coniuge: Melania Trump (sposata nel 2005) Coniuge: Jill Biden (sposata nel 1977)
Kinder: Ivanka Trump, Donald Trump Jr., Tiffany Trump, Barron Trump, Eric Trump Kinder: Hunter Biden, Ashley Biden, Beau Biden, Naomi Biden

Donald Trump sta creando confusione tra i leader aziendali

Non è molto diverso con Donald Trump. Il repubblicano, 78 anni, soffre ripetutamente anche di abbandono scolastico. Ultimo esempio: secondo quanto riportato dai media americani, Trump ha creato molta confusione durante il suo incontro con circa 80 uomini d'affari nella capitale.

READ  La professione è stata decapitata in Francia, il terrorista ha pagato due studenti, che ha attirato l'attenzione di Samuel Patti-Corriere

COSÌ menzionato Il giornalista Andrew Ross Sorkin ha detto che molte persone presenti sono rimaste “un po' deluse” e “deluse” in seguito. Un partecipante gli ha detto che Trump “non riesce a pensare chiaramente”. Spesso saltava da un argomento all'altro senza seguire una linea chiara. In breve: Trump era “completamente confuso”.

I capi d'azienda ridono dell'annuncio di Donald Trump

Ecco solo un esempio: ad alta voce Il mostro quotidiano Trump ha promesso di tagliare le tasse sulle società dal 21% al 20%. E perché? Perché questo è un “numero tondo”. Comprensibilmente, questa affermazione farebbe scuotere la testa: una differenza di un punto percentuale nel carico fiscale totale del paese è una cifra enorme se si considerano le entrate che gli Stati Uniti devono generare.

Trump ha anche annunciato nuovamente di voler eliminare le tasse sulle mance. Secondo Sorkin, l'annuncio è stato accolto con una risata. Pochi giorni fa Trump aveva fatto campagna elettorale per ottenere voti nel settore dei servizi con questa promessa fatta su misura nella città turistica di Las Vegas. È improbabile che Trump possa ottenere punti con i leader aziendali. Secondo Sorkin, l'impressione dei presenti era che le proposte di Trump non fossero migliori o diverse da quelle di Biden.

Trump e Biden si incontreranno presto nel loro primo duello televisivo

Ma cosa succederà dopo nel duello tra i due vecchi? Trump attualmente ha un leggero vantaggio su Biden nei sondaggi d’opinione. Ma la campagna elettorale inizierà effettivamente solo con il dibattito televisivo del 27 giugno. Il primo scambio di colpi diretto sarà probabilmente un test critico per Trump e Biden. In ogni caso, il pubblico sarà ansioso di calcolare chi commette meno errori imbarazzanti. (servizio Clienti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto