Ladri di sci sulle piste di Campiglio

Campiglio, ladri di sci in azione sulle piste: fermati e denunciati

Una vicenda che, purtroppo, non è nuova sulle piste da sci. Una banda di ladri, organizzata e strutturata, è stata sorpresa e colta in fragrante nel sottrarre attrezzatura da sci degli avventori in uno skibar sulle piste. I fatti sono avvenuti negli ultimi giorni in una delle località più belle e rinomate del Trentino, Madonna di Campiglio.

Banda di ladri in azione sulle piste a Campiglio

Le indagini, condotte dai Carabinieri della stazione di Madonna di Campiglio, sono iniziate dopo la denuncia di alcuni turisti e sciatori. Venivano sottratti, infatti, sci, caschi, maschere e guanti all’esterno dei rifugi presenti sulle piste, in particolare allo Chalet Fiat e 5 Laghi dallo scorso 6 aprile. 

Gli inquirenti hanno iniziato così gli appostamenti introno ai rifugi indicati dagli avventori defraudati. Incrociando le immagini di sorveglianza intorno agli skibar, con le videocamere in paese hanno così potuto identificare la banda. I ragazzi, giovanissimi, avevano anche affittato un alloggio in paese, dove avevano ammassato la refurtiva sottratta sulle piste.

Il gruppo stava per lasciare Madonna di Campiglio quando sono stati fermati dai Carabinieri, nell’abitazione sono stati rinvenuti sci, snowboard, bastoncini, caschi e altra attrezzatura per un valore di oltre 5 mila euro. Le Forze dell’Ordine hanno quindi deferito alla Procura di Trento i giovani, tra questi anche un minorenne, che dovrà comparire davanti al tribunale per i minori di Trento.

Livigno, bimba scivola dalla seggiovia e trascina una donna al suolo: sono gravi

 

Lasciaci un tuo commento