Cade seggiovia in Svizzera: quattro feriti gravi, due in pericolo di vita

Cade seggiovia in Svizzera, causando il ferimento grave di quattro persone, di queste due sarebbero in pericolo di vita. Drammatico incidente nella località sciistica svizzera di Stoos nel cantone di Svitto, dove una seggiola dell’impianto del Fronalpstock all’improvviso si sarebbe sganciata rovinando a terra. Subito allertata la macchina dei soccorsi che ha portato i quattro feriti al nosocomio più vicino. Due di loro una 33enne e un 40enne, sono in pericolo di vita, hanno subito gravi ferite anche due uomini di 33 e 38 anni.

Cade seggiovia in Svizzera: la prima ricostruzione dell’incidente

Stando alle prime ricostruzioni della polizia giunta immediatamente sul posto, la cabina, una seggiovia con plexiglass, avrebbe urtato un cavo d’acciaio utilizzato dai gatti delle neve. Il cavo serve agli impiantisti per non scivolare a valle durante la battitura delle neve e la preparazione delle piste. L’incidente è successo in tarda serata, intorno alle 22:00 di ieri sera 6 febbraio, mentre gli sciatori stavano rientrando a valle con l’impianto, probabilmente dopo una cena in rifugio. I feriti facevano parte di una gita aziendale della nota azienda Lindt & Spruengli.

Thomas A. Meyer, presidente del Consiglio di amministrazione degli impianti ha parlato di un terribile disastro. Le prime ipotesi fatte sono che il conducente del gatto non sapesse della cena notturna nel rifugio, con il conseguente rientro a valle degli ospiti. Le autorità si sono rivolte al Servizio d’inchiesta svizzero sulla Sicurezza (Sisi) per chiarire l’esatta dinamica dei fatti. La parte superiore dell’impianto Stoos-Fronalpstock resterà chiusa fino a nuovo avviso.

Lasciaci un tuo commento