soccorso alpino

Aosta, ancora incidenti in pista: due minorenni gravi in rianimazione

La stagione dello sci sembra falcidiata da gravi incidenti nei comprensori. Dopo la morte di una ragazzina in Val Susa, uno snowboarder in Val d’Aosta, un incidente in seggiovia in Trentino e una morte in Friuli, oggi la cronaca si riempie con altri due incidenti. Sono stati ricoverati nell’ospedale Parini di Aosta nel reparto di rianimazione due minori, proprio nelle ultime ore.

Si tratta di un ragazzino di 14 anni che a A Estoul, nella Val d’Ayas, ha riportato gravi lesioni al petto (torace e addome) dopo che ha perso il controllo degli sci arrivando in grande velocità a un cambio di pendenza, sbattendo sul manto nevoso. Iscritto a uno sci club stava sciando con il fratello maggiore che lo hai poi accompagnato in elicottero.

L’altro incidente è avvenuto a Pila, più precisamente nello snowpark. Anche qui un minore dopo essere caduto violentemente sulla neve ha avvertito un malessere in seggiovia e un forte mal di testa, giunto al termine della risalita ha trovato il personale dell’impianto che ha subito avvertito i sanitari. Dopo aver diagnosticato un trauma cranico in corso è stato elitrasportato ad Aosta.

Monte Bianco, soccorso alla ‘Mission Impossible’ della Gendarmeria (VIDEO)

Lasciaci un tuo commento