Natale e Capodanno altri: dalla Germania alla Spagna, regole nei paesi europei

Natale e Capodanno altri: dalla Germania alla Spagna, regole nei paesi europei

Germania – Il blocco generale è in vigore dal 16 dicembre. La regola degli incontri privati ​​prevede un massimo di cinque persone provenienti da non più di due famiglie, senza figli sotto i 14 anni. Dal 24 al 26 dicembre è consentito invitare a casa fino a quattro parenti e coinquilini di primo grado. Si possono celebrare messe, ma con intervalli e maschere obbligatorie. È vietata la vendita di fuochi d’artificio.

Spagna – Ogni Comunità (regioni iberiche, n, d, d,) può adottare le misure che ritiene necessarie, sempre entro i limiti stabiliti dalla legislazione nazionale. I parenti che vivono in altre regioni non possono essere visitati a Valencia. A Madrid, dal 23 dicembre al 6 gennaio, un massimo di 6 persone (bambini compresi) appartenenti a due famiglie possono pranzare o cenare insieme. Il coprifuoco per la vigilia di Natale e Capodanno è posticipato da mezzanotte all’1.30. In Catalogna, fino a 10 visitatori nei giorni festivi sono limitati dal 21 dicembre all’11 gennaio. Non chiudono bar e ristoranti, anche se devono rispettare i limiti di tempo.

Francia – Dal 15 dicembre la Francia è uscita da sotto il castello, ma il coprifuoco resta dalle 8 alle 6: l’eccezione è solo la sera del 24 dicembre, ma non il 31. Massimo sei adulti a tavola. Ristoranti, bar, cinema, teatri e musei sono chiusi.

Svizzera – Dal martedì e per un mese restano chiusi ristoranti, palestre e centri sportivi. Ridotta capacità dei negozi che dovranno comunque chiudere alle 19:00. Gli impianti e le piste da sci rimangono aperti. Fino a dieci persone, compresi i bambini, possono riunirsi per le cene di Natale e Capodanno. proviene da due sole famiglie.

READ  Ted Cruz ha confermato il suo controverso viaggio a Cancun

Austria – Dal 26 dicembre l’Austria tornerà per la terza volta con un blocco totale: bar e ristoranti chiusi, oltre a negozi, tranne quelli necessari. Lo spettacolo di massa è previsto per il 16 e 17 gennaio. Solo chi sarà negativo potrà uscire di casa il 18 gennaio, chi non vorrà sottoporsi ad uno striscio veloce dovrà restare in quarantena per un’altra settimana. Anche le scuole saranno chiuse fino al 18 gennaio. Le stazioni sciistiche, ormai chiuse, potranno riaprire il 24 dicembre.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News