NASA: missione su Marte – L’elicottero ‘Creativity’ necessita di un aggiornamento

NASA: missione su Marte – L’elicottero ‘Creativity’ necessita di un aggiornamento

Washington. L’elicottero Mars “Creativity” dovrà far girare le sue pale rotanti più velocemente in futuro. L’agenzia spaziale statunitense NASA ha annunciato che poiché l’atmosfera del pianeta rosso sarà stagionalmente più sottile nelle prossime settimane, il mini-elicottero dovrà ruotare più velocemente le sue pale rotanti per decollare e rimanere in aria.

Poiché la missione “Creare” (in tedesco, ad esempio: creatività) era originariamente prevista per circa 30 giorni, nulla di simile è stato testato sulla Terra. Durante i successivi voli in elicottero su Marte, la rotazione più rapida delle pale rotanti verrà prima sperimentata con attenzione.

Creatività: una manovra rischiosa su Marte

Venerdì, la NASA ha annunciato che durante il suo tredicesimo volo, l’elicottero ha catturato un’immagine tridimensionale di una collina sulla superficie di Marte con un diametro di circa dieci metri.

Ingenuity è atterrato su Marte alla fine di febbraio a bordo del rover Perseverance (tedesco: Endurance) in una manovra rischiosa. È decollato per la prima volta a metà aprile, diventando così il primo aereo a volare su un altro pianeta. Da allora la missione dell’elicottero è stata estesa a tempo indeterminato.

READ  Desert Red in HD: Rover invia un'immagine panoramica di Marte

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News