Napoli, Asimhen teme: infortunio al polso ma nessuna frattura

L’attaccante del centrosinistra è uscito dall’albergo per rassicurare tutti: niente è rotto. È successo un quarto d’ora prima della fine di Nigeria-Sierra Leone, la partita di qualificazione alla prossima Coppa d’Africa

Prima paura, poi rassicurazione. Victor Asimhen, fidanzato in Nigeria, si è infortunato al polso ed è uscito dal campo in barella, ma in serata ha ricevuto segnali meno negativi. Nessuna frattura: il centravanti della Nigeria si è messo in contatto con il Napoli per rassicurare che muoveva il polso destro senza provare forti dolori. Ha una spalla dolorante, ma anche allora non sembra niente di grave.

Esci in barella

Quindici minuti prima della fine di Nigeria-Sierra Leone, la partita di qualificazione per la prossima Coppa d’Africa, Victor Asimhen è stato sostituito a causa di un infortunio al polso destro. Gli azzurri hanno lasciato il campo in barella, segnando anche un gol. Quando ha lasciato il campo al 76 ° minuto, la Nigeria ha vinto con un punteggio di 4: 2, ma, ovviamente, i suoi compagni di squadra hanno perso la concentrazione e la partita si è conclusa con un punteggio di 4: 4.

Una telefonata rilassante

Quindi i primi esami in ospedale e ritorno in hotel di ritiro. Ora bisognerà valutare meglio le condizioni per capire se il ragazzo rimarrà in Africa per giocare in Sierra Leone martedì prossimo. O il Napoli potrà spingere per riportarlo prima in Italia.

Written By
More from Nevio Udinesi

“Cinque comunicati stampa hanno bloccato la squadra. Non prenderemo 3-0 al tavolo”

L’avvocato del Napoli Matthias Grasani parlato ai microfoniDomenica dello sport“per chiarire la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *