Melilla: I migranti si sono nascosti sotto vetri rotti e ceneri velenose

Melilla: I migranti si sono nascosti sotto vetri rotti e ceneri velenose

Spagna Ha due parti in Nord Africa con Ceuta e Melilla. Vicino alle due regioni, decine di migliaia di africani aspettano un’opportunità Unione europea Per ottenere – vogliono prima superare i bastioni di confine alti sei metri, e poi andare dalle backwaters alla Spagna continentale. Di volta in volta, ci sono azioni audaci in cui i disperati rischiano la vita.

L’Europa Press ha ora riportato un incidente in cui i migranti si sono nascosti sotto vetri rotti e in un sacco di cenere tossica. Quattro persone, alcune delle quali con lesioni multiple, sono state trovate su camion carichi di rifiuti di vetro che dovevano essere trasportati in Spagna con il traghetto. Un altro uomo si stava nascondendo in un grande sacchetto di plastica contenente ceneri tossiche da un crematorio, come mostrato nelle immagini video. L’agenzia di stampa ha scritto che l’ufficiale di polizia, che inizialmente non ha visto altro che una gamba senza vita sporgere dalla borsa, inizialmente ha creduto che l’uomo fosse morto fino a quando improvvisamente ha tossito e si è liberato dalla borsa completamente ricoperta di cenere grigia.

Un totale di 41 migranti sono stati scoperti nell’area portuale venerdì e dall’inizio dell’anno il numero è salito a 1.781, scrive Europa Press. Le persone che vengono a Melilla principalmente da paesi africani, rischiano la vita se cercano di saltare su camion lenti e raggiungere la Spagna continentale, sdraiate sui veicoli o sospese sul lato inferiore.

Tuttavia, i richiedenti asilo non hanno necessariamente la possibilità di ottenere asilo. Perché Spagna Secondo il parere della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) nell’enclave di Melilla i migranti che attraversano il confine subito dopo Marocco, ovest, tramonto Langerhans. Queste cosiddette reazioni non violeranno la Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

READ  Albania, Tirana è in fiamme per aver ucciso un ragazzo dalla polizia. Il ministro degli interni si è dimesso

La sentenza del 2019 si occupa di un caso specifico in cui c’erano due uomini nel 2014 Ha trascorso diverse ore sulla recinzione di confine di Melilla re. Quindi sono stati arrestati dalla Guardia civile spagnola e trasferiti in Marocco senza processo o protezione legale e consegnati alla guardia di frontiera marocchina. La Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo ha affermato che i due uomini si sono messi in una situazione illegale quando hanno scalato la recinzione con diverse altre persone. Non sei stato intenzionalmente inserito attraverso un percorso legale.

Icona: specchio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News