LIVE TJ – JUVENTUS- D.KIEV 3-0

74 ‘- CAMBIAMENTI IN KYIV DYNAMO: Garmash prende il posto di Shepelev.

73 ‘ – Bel baldacchino Chiesa in mezzo, arriva Bernardeschi e colpisce la testa, ma la manda alta.

72 ‘- DOPPI CAMBIAMENTI A KYIV DYNAMO: Supriga al posto di Verbich e De Pen per Rodriguez.

69 ‘- CAMBIAMENTI IN JUVENTUS: Entra Draguzin al posto di Demiral, che gli ha toccato la coscia malata.

66 ‘- GOOOOOOOOOL! TRE ALVARO MARATI! La magnifica ripartenza della Juventus è sempre stata firmata da Chiesa, arrivato con un serpente e poi servito Morata. Lo spagnolo cerca spazio e tiene in mano un trio. JUVENT-DYN. KIEV 3-0.

65 ‘ – Alex Sandro è sceso in campo dopo la partenza di Bonucci.

62 ‘- DOPPI CAMBIAMENTI IN JUVENTUS: Danilo si unisce a Ramsey al posto di Bonucci e Bernardeschi.

61 ‘ – Uno scambio folle tra Ronaldo e Marata, che è un grande duo. Alla fine la Juventus ha vinto il corner.

59 ‘- L’arbitro dice che il gol è buono: doppietta Juventus, goal numero 750 per Cristiano Ronaldo in carriera.

58 ‘- ERA! Attendiamo la risposta del VAR alle diverse posizioni di Marat e Ronaldo al cancello.

57 ′ – GOOOOAL! DUE JUVENT! Grande azione di Chiesa, che mette al centro la palla per Marat, che tocca ma incontra il portiere. Il CR7 arriva e lo tocca di due pollici e lo mette dentro.

57 ‘ – Marata sta provando a colpirci, dato a Ronaldo, cercando di colpire da lontano, ma senza inquadrare il gol.

55 ‘- RANALDA! Un colpo potentissimo per Cristiano dopo una grande ripartenza della “Juventus”: palla centrale e salvataggio di Bush tutto.

54 ‘- Ancora FELICE! Altro grande intervento del portiere della “Juventus” sulla conclusione di Tsyngankou, che cerca di prendere in giro tutti, ma trova la risposta del super portiere polacco.

52 ‘ – Buona azione della Juventus, che arriva in area con Bentancourt. L’uruguaiano serve Chiesa, che non centra il gol, ma serve Marat, che Popov chiude bene.

51 ‘ – Grande fase della difesa di Kiesa, che ferma Mikolenko e conquista un gran pallone. Non è la prima volta in questa gara,

50 ‘ – Kiev “Dynamo” ha iniziato con una faccia, evitando la pressione della Juve e cercando di ripartire velocemente.

48 ‘- Il corner è stato abbattuto da Kiev “Dynamo”, Marat respinge la palla, e poi direttamente nelle mani di Szczesny.

46 ‘- VAI ALLA RIMOZIONE! Il primo pallone che la Juventus ha giocato in campo dagli stessi undici del primo tempo.

READ  si chiamerà SF21 la Rossa, che verrà scoperta a Barcellona

—-

22.01 – Squadre in campo: tutto è pronto prima dell’inizio del secondo tempo.

21.47 – FINE PRIMO TEMPO: si è conclusa la prima parte di gara all’Allianz Stadium, e la Juventus è in vantaggio grazie ad un gol di Federico Chiesa. Ronaldo ha colpito la traversa e il super Szczesny ha salvato tutto per Tsygankou in finale. JUVENTUS-DYNAM KIEV 1-0.

45 ‘+ 1’ – L’arbitro fischia la fine del primo tempo!

45 ‘ – Un minuto di recupero dato dall’arbitro Fraport.

43 ‘ La Juventus, che si è addormentata un po ‘in questa prima semifinale, come spesso accade, non può ripartire.

41 ‘- SUPER LACCATA! Colpa di De Ligt che non arriva in palla! Zingaro, entrato in collisione con il portiere, lo prende e centra il gol, ma trova una super risposta del primo “Juventus”, che salva la “Juventus”.

40 ‘ – Ronaldo recupera un bel pallone, si concentra, ma non colpisce il gol. Poi Bentancourt parla, ma il passaggio – la preda della difesa ucraina.

38 ‘ – Cerca di prestare attenzione alla parte di “Kiev Dynamo”, che finora ha fatto molto poco.

35 ‘ – Rischio inutile per Bonucci, che quasi tiene Verbich in area ed è quasi inferiore ad evitare punizione. Quindi rilascia e fa risparmiare tempo.

33 ‘ – Pallone lungo per Verbich, arriva come il treno di Bonucci, che lo stende di nuovo. Punizione per Kiev “Dynamo”.

31 ‘- CROCE DI RANALD! Gran palla per Alex Sandro, che salta due avversari e lascia palla a CR7. Batte necessariamente il portoghese, ma prende completamente la traversa.

27 ‘ – La gomitata di Zabarny su Morat non è male: l’arbitro non ci pensa due volte e pareggia il giallo.

26 ‘ – Mikolenko compare in attacco, ma Chiesa chiude e regala un corner agli ucraini, che provano a reagire dopo il pallone mancato.

23 ‘ – Bonucci tira a terra Verbich: vicino l’arbitro Frapart, che vede tutto. Punizione per Kiev “Dynamo”.

21 ‘- GOOOOAL! IL VANTAGGIO DI JUVENTH PER LA CHIESA! Una bella azione di Morata che viene distribuita e servita da Alex Sandro. Un cross del brasiliano e un colpo di testa di Chiesa, che prende a pugni le mani di Bushchan e trova il suo primo gol in “Juventus” e in Champions League! 1-0.

19 ‘ – McKenna dà un corner agli avversari dopo che Kedora ha lanciato un pallone pericoloso, controllato da Demiral. La prima curva per Kiev “Dynamo”.

READ  La Juve fatica, ma non basta, 3-0 e Lione al secondo turno

17 ‘- un’altra CHIESA! La palla è il numero 22, che cade a sinistra e cerca una vela, ma trova una deviazione e un altro angolo.

17 ‘- MYKENY VICINO VANTAGGIO! Un corner per la Juventus e un colpo di testa di un americano che colpisce bene ma trova la parata di Bush.

15 ‘ – La rivelazione per la Chiesa, che sfida Milokenka, non salterà, e poi sarà sulla terra. Non ci sono violazioni per l’arbitro di Fraport. Si riprenderà dopo un calcio di rinvio per gli ospiti.

12– Cross di Chiesa in mezzo, Ronaldo non salta, perché non può arrivarci, e Popov lo indirizza dolcemente verso il suo portiere, scansando ulteriori pericoli

10 ‘ BENTANCORE AVVERTENZE! Fallo di Bentancourt su Sheparenko, così come un cartellino giallo per l’uruguaiano.

9 ‘- De Ligto ottiene un angolo basso, atterrato da Kieza, ma la difesa ucraina interviene e spazza palla.

8 ‘ – Atto personale di Chiesa di ricevere palla da McKenna e poi pensare al calcio di conclusione respinto, spigoloso per la Juventus.

5 ‘ – Ritmi bassi all’inizio, ma la Juve è sempre in possesso. A Marat manca la rivelazione alla Chiesa, che non ha capito con il suo compagno.

3 ‘ – Pressando “Juventus”, Shapanenko perde un brutto pallone e Bentancourt cade subito su Ronaldo, che si prepara e colpisce di destro, ma il suo tiro è debole e finisce a lato.

2 ‘ – La “Juventus” per la prima volta in questa stagione ha iniziato a ritirarsi dalla difesa, giocata nettamente in tre direzioni con Bonucci, De Ligt e Demiral.

1 ‘- INIZIA! E ‘iniziata la partita tra “Juventus” e “Dynamo” di Kiev: il primo pallone controllato dagli ospiti.

——–

20.57 – Due squadre sono scese in campo. È ora di ascoltare l’inno della Champions League.

20.50 – Le squadre in campo ti aspetteranno presto.

20.35 – Anche Fabio Paratici si è esibito prima della gara! (LEGGI QUI)

20.30 – Riscaldamento bianconero:

20:17 – Dice Pavel Nedved. Dichiarazioni ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ

20:10 – Presto la squadra è in campo per un riscaldamento.

19:57 – Queste sono le maglie della Juventus:

19:50

19:48 – FORMAZIONE UFFICIALE – Magazzini ufficiali di Kiev “Juventus-Dynamo”. Tutto è confermato nelle fila della Juventus:

READ  Trionfo e anniversario: Shiffrin è ancora una volta il vecchio: lo sci alpino

Juventus (3-4-1-2): Contento; Demiral, Bonucci, De Ligt; Chiesa, Bentancourt, McKenna, Alex Sandra; Ramsey; Marat, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.
Kiev “Dynamo” (4-3-3): Bushchan; Kedzera, Zabarny, Popov, Mikolenko; Shepeliev, Sydarchuk, Shaparenko; Zingari, Verbich, Rodriguez. Ascensore: Lucescu.

19:35 – E ‘arrivata anche la Juventus. VIDEO

19:30 – La dinamo è arrivata allo stadio. VIDEO

18:55 – Le squadre arriveranno allo stadio tra mezz’ora.

18:40 – Ronaldo ha 749 gol in carriera: stasera potrebbe superare uno storico traguardo di 750 gol.

18:31 – Secondo Sky Sport, Dynamo Kyiv giocherà come segue:

D. KIEV (4-2-3-1) Possibile formazione: Bushchan; Kedziora, Popov, Zabarnyi, Mykolenko; Andriyevskyi, Shaparenko; Tsygankov, Shepelev, De Pena; Verbico. Tutti. Lucescu

18:11 – LA PIOGGIA CONTINUA – A Torino piove ancora, ma il campo dell’Allianz è già aperto, in attesa del match di stasera.

17:33 – DYBALA INIZIA CON LAVA – Questa sera Paulo Dybala partirà dalla panchina, in quanto la coppia che AndreP Arlo giocherà dal primo minuto è formata da Alvaro Marata e Cristiano Ronaldo. Inoltre il numero 9 “Juventus” nel derby sarà squalificato, e quindi “Dybala” sarà il titolare contro il “Torino”.

17:14 – PIOGGIA su ZURIN – In questo punto a Torino piove e fa abbastanza freddo.

16:25 – MKKENI DOVREBBE ESSERE PROPRIETARIO – Stasera, Weston McKenney tornerà alla formazione titolare con Rodrigo Bentancourt.

13:54 – NOMINATO – “Juventus” attraverso il profilo ufficiale su Twitter ha pubblicato un elenco delle squadre per la partita con Kiev “Dynamo”:

Onesto

Pinsole

Israele

De Ligt

Alex Sandro

Daniel

La zona

Bonucci

Demirale

Draguzin

Frobota

Arthur

Ramsey

McKenney

Chiesa

Rabio

Bentancourt

Bernardeschi

Partanova

Kulusewski

Marata

Dybala

Cristiano Ronaldo

Da Graca

12:54 – CONFERMA PIRLO 4-4-2 – In mattinata, “Juventus” ha tenuto un finale classico, tenendo conto della partita contro Kiev “Dynamo”. Andrea Pirlo confermerà 4-4-2: Happy sarà al cancello. A difesa del posto per Demiral, Bonucci, De Ligto e Alex Sandro. A centrocampo il destro dovrebbe essere a Chiesa, che preferisce Bernardeschi, a metà spazio McKenna e Bentancourt, a sinistra – a Ramsey. Marat e Cristiano Ronaldo saranno in attacco.

Juventus (4-4-2): Contento; Demiral, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, McKenna, Bentancourt, Ramsey; Marat, Cristiano Ronaldo.

Nevio Udinesi

"Amico degli animali ovunque. Giocatore sottilmente affascinante. Piantagrane certificato. Professionista televisivo. Lettore. Ninja alcolico."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *