Lega delle Nazioni: la Francia vola in semifinale, il Portogallo vince 1-0 | notizia

Francia vince il big match del quinto giorno Lega delle Nazioni e rivendica una mossa per gli ultimi quattro. Allo stadio “To Luz” i campioni del mondo in carica hanno battuto 1: 0 Portogallo Cristiano Ronaldo e si assicurano il primo posto. Il gol di N’Gola è stato fondamentale per ottenere il massimo vantaggio nelle partite dirette Kante, che al 54 ‘incassa imperfetto, respinge Rui Patricia alla conclusione di Rabio, e uccide reti vuote.

Il supertask di Cristiano Ronaldo con il Portogallo va in Francia. Il primo tempo di Lisbona è a favore dei transalpini: i lusitani si rendono pericolosi solo ad inizio partita, e la conclusione di CR7 respinge Lloris, poi domina il popolo di Deschamps. Al 18 ‘il colpo di testa di Rabio da corner è vicinissimo alla traversa, e al 30’ è la più grande occasione per i campioni del mondo in carica: nello sviluppo di una punizione il centrocampista della Juventus prova a sbattere la testa, e la sua conclusione diventa assistente di Marziale (già pericoloso al 12 ‘e bloccato da Rui Patricia), che colpisce da due passi ma trova solo la traversa. L’attaccante dello United sfiora ancora l’1-0 al 40 ‘con una zampata in una piccola area su passaggio di Lucas Hernandez, ma il portiere di casa evita comunque perfettamente il gol. Ultima occasione invece in Portogallo, magnifico colpo di testa di Cristiano Ronaldo su corner che finisce appena sopra la traversa.

Dopo il primo tempo in un continuo forzante la Francia lo sbloccherà nella ripresa: al 54 ‘Rabio conclude con il sinistro, Rui Patricia non rifiuta molto bene, e Cante si fionda in contropiede, posticipando il gol dell’1: 0 a porta vuota. Cinque minuti dopo, Pogba ha quasi raddoppiato un colpo di testa troppo debole nella successiva cessione del centrocampista bianconero. Tuttavia al 60 ‘il Portogallo fa paura ai transalpini con un tiro di testa di Fonte. I lusitani insistono, e al 74 ‘sono vicinissimi al pareggio con un gran destro Joao Moutinho, fermati però dal super Lloris. Inutile la spinta finale dei campioni d’Europa in carica: finisce 1-0, risultato che matematicamente regala alla Francia il primo posto dato un vantaggio diretto su Ronaldo e compagni, e la qualificazione alle semifinali della Lega delle Nazioni. Crolla invece il popolo di Fernando Santos, che torna indietro e perde esattamente 13 mesi dopo: l’ultimo ko è la sconfitta in Ucraina con il punteggio di 2: 1 nelle qualificazioni a Euro 2020.

READ  Un terremoto tra Grecia e Turchia di magnitudo 6,7 - Corriere.it
More from Agapeto Napolitano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *