Le rivolte hanno conseguenze professionali per i fan di Trump: “Sei licenziato”, dice al massimo attaccante del Campidoglio – Politica

La frase è un marchio di Donald Trump. “Sei licenziato”, ha lanciato innumerevoli volte agli altri giocatori nel suo programma televisivo “The Apprentice”. Dopo aver fatto irruzione in Campidoglio, ora i suoi fan più fedeli stanno ascoltando una frase come questa – dai datori di lavoro.

[Wenn Sie alle aktuellen Nachrichten live auf Ihr Handy haben wollen, empfehlen wir Ihnen unsere runderneuerte App, die Sie hier für Apple- und Android-Geräte herunterladen können.]

CNN News riporta i primi attaccanti del Campidoglio Coloro che sono stati licenziati o hanno perso il lavoro. Erano tra una folla di centinaia di sostenitori di Trump che hanno preso d’assalto con la forza il Parlamento a Washington, DC, mercoledì. All’epoca, la vittoria del democratico Joe Biden su Trump avrebbe dovuto essere confermata al Congress House.

Sempre più persone vengono riconosciute dalla folla in foto e post sui social media. Navistar, una società di marketing diretto del Maryland, ha ora annunciato di aver licenziato uno dei suoi dipendenti dopo aver attraversato l’edificio del Campidoglio aperto in rovina con il suo ID aziendale al collo ed è stato fotografato.

Sosteniamo il diritto di tutti i dipendenti di esercitare pacificamente e legalmente la libertà di espressione. Ma qualsiasi dipendente che mette a rischio la salute e la sicurezza degli altri a causa del proprio comportamento dannoso perde le proprie opportunità di lavoro presso Navistar Direct Marketing “, ha giustificato la sua mossa in una dichiarazione.

Foto: Win McNamee / Getty Images / AAFP

Lo stesso Trump ha sempre resistito a una condanna ufficiale dei disordini. Solo 24 ore dopo l’attacco al palazzo del Parlamento ha criticato l’attacco al Parlamento, mentre leggeva dal giornale. Dichiarare conseguenze penali per i rivoltosi, Ha continuato a chiamarli “seguaci fantastici”.

READ  Israele dona ai fratelli la chiesa nella zona del battesimo di Gesù - Corriere.it

Anche il sostenitore di Trump Paul Davis ha perso il lavoro. La Texas Goosehead Insurance ha annunciato su Twitter: “Paul Davis, Associate General Counsel, non lavora più per Goosehead”. Non è chiaro se l’avvocato abbia lasciato volontariamente l’azienda o abbia dovuto andarsene.

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *