La Russia potrebbe aver testato nuove tattiche di attacco missilistico

Secondo un rapporto, gli attacchi missilistici russi dell’8 luglio probabilmente includevano un attacco Sono state utilizzate nuove tattiche per massimizzare il danno causato da una tale serie di attacchi.

L'ex portavoce dell'aeronautica ucraina, il colonnello Yuri Ahnate, ha dichiarato dopo gli attacchi dell'8 luglio che i missili da crociera e i missili russi Ha volato ad un'altitudine “estremamente bassa”.“, scrive l'Istituto per lo studio della guerra. Di conseguenza, le forze di difesa aerea ucraine sono state costrette in alcuni casi a tentare di intercettare i missili da crociera, Che volava a soli 50 metri dal suolo.

Storicamente, le difese aeree ucraine hanno raggiunto tassi di uccisione elevati per alcuni tipi di missili da crociera, in particolare il vecchio tipo Kh-101. L'affermazione di Ahnat secondo cui le forze russe stanno lanciando missili da crociera a quote così basse indica che l'esercito russo potrebbe aver cambiato tattica. I danni alle infrastrutture possono essere massimizzati dalla difesa aerea Non c'è praticamente più tempo per rispondere.

Ahnat ha anche detto che le forze armate russe Firme elettromagnetiche dei droni Cerca di ridurli il più possibile in modo che sia difficile per la difesa aerea rilevare i droni. (L)

READ  Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU sostiene il piano di cessate il fuoco nella Striscia di Gaza

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha annunciato la ricostruzione dell'ospedale pediatrico di Kiev, gravemente danneggiato dall'attacco missilistico russo.

Già stanziati 100 milioni di grivna (equivalenti a 2,3 milioni di euro) per sostenere l'ospedaleSeguiranno altri 300 milioni di grivna, questa volta da Washington, dove il presidente ucraino parteciperà al vertice della NATO, ha detto Zelenskyj nel videomessaggio serale.

Zelenskyj ha ringraziato tutti i donatori privati ​​che hanno sostenuto la clinica e ha promesso di fornire assistenza a tutte le famiglie i cui parenti sono rimasti uccisi o feriti nell'attacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto