La Cina parla di un nuovo inizio nei rapporti con gli Stati Uniti

La Cina parla di un nuovo inizio nei rapporti con gli Stati Uniti

La Cina chiede al presidente degli Stati Uniti di entrare in carica Joe Biden Ripresa dei rapporti con Stati Uniti d’America. “Negli ultimi anni, gli Stati Uniti hanno sostanzialmente interrotto il dialogo bilaterale a tutti i livelli”, ha detto lunedì il diplomatico cinese Wang Yi. La Cina è pronta per avere una comunicazione aperta con gli Stati Uniti e partecipare alle discussioni per risolvere i problemi.

Allo stesso tempo, sollecitando il governo Washington Allontanandosi dai dazi punitivi sui beni cinesi e abbandonando quella che, a suo avviso, è “una ridicola repressione del settore tecnologico cinese”.

Tuttavia, Biden ha indicato che sta facendo pressioni sul governo Pechino Sarà preservato. Così è partito alla sua prima telefonata con il capo di stato e di partito in Cina Xi Jinping Scopri un percorso difficile che non è cambiato.

Nella conversazione di meno di due settimane fa, Biden ha espresso le sue “preoccupazioni fondamentali per le pratiche economiche coercitive e sleali di Pechino che causano la repressione”. Hong KongLa Casa Bianca, che in seguito ha annunciato, ha confermato “le violazioni dei diritti umani nello Xinjiang e la crescente sfida delle misure nella regione, anche contro Taiwan”.

La relazione è stata congelata nell’era Trump

Biden ha anche chiesto “la libertà e l’apertura degli oceani Indiano e Pacifico”. La Cina rivendica gran parte del controverso Mar Cinese Meridionale, poiché gli Stati Uniti stanno facendo una campagna per la libertà di navigazione con la sua flotta navale.

D’altra parte, il presidente cinese lo ha avvertito di uno “scontro” che “sarà sicuramente catastrofico sia per i due paesi che per il mondo”, secondo la Xinhua News Agency. Adesso Pechino appare più rilassata.

READ  Nelle elezioni Usa durante il dibattito Trump-Biden, il microfono è stato disattivato mentre parlava il contendente: questa è una disputa

Le relazioni bilaterali tra le due maggiori economie del mondo erano sotto il governo dell’ex presidente Donald Trump In fondo: i governi di Washington e Pechino si sono scontrati su più fronti, incluso il commercio, le accuse di crimini sui diritti umani contro gli uiguri e le rivendicazioni territoriali della Cina nel Mar Cinese Meridionale ricco di risorse. Il percorso monetario della Cina sta trovando l’accettazione multilaterale nel Congresso degli Stati Uniti.

Icona: specchio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News