Italia: tomba di Camogli oggetto di dumping in mare – panorama

Italia: tomba di Camogli oggetto di dumping in mare – panorama

All’improvviso i gabbiani seduti sui tetti dell’ala ovest decollarono in alto sopra Golfo Paradiso. Quello era un segno inconfondibile, una pubblicità terribile. Uno degli operai stava riprendendo con il suo cellulare, ed è proceduto molto velocemente, poi la facciata dell’antico cimitero di Camogli è caduta contro il muro di sette piani e le quattro cappelle di famiglia con un tuono in mare. Lunedì 200 bare sono scivolate in acqua, alcune sono state scosse dalle onde. Lapidi e urne finivano tra le macerie e il fango. Uno spettacolo sconvolgente nello splendido Golfo Paradiso sulla costa ligure, non lontano da Genova.

Non c’erano visitatori al cimitero quando è successo ad un certo punto. Questa sezione è chiusa il lunedì. Ma qualche tempo fa, non molte persone hanno osato andare lì per deporre fiori per i loro cari. Hanno imparato a conoscere il terreno fragile sotto il cimitero in posizione sorprendente, che è stato costruito più di 150 anni fa, e l’ultimo luogo di riposo per marinai, costruttori navali e pescatori: il popolo del mare.

Per il sindaco non ci si poteva aspettare la caduta di massi

La terra sotto le tombe si sta erodendo da tempo. Negli ultimi anni, le tempeste hanno spesso colpito le rocce in un modo che non abbiamo mai visto prima. Poi quell’inverno piovve incessantemente, a volte per settimane. Tuttavia, il sindaco di Camogli, Francesco Olivari, dice: “Un simile masso è imprevedibile”. Dovresti sapere che Olivari è un geologo. Ma ovviamente anche lui aveva anticipato l’evento.

Dall’autunno scorso sono in corso lavori per fortificare Haffa e lo Stato italiano ha promesso milioni di aiuti. Non è solo la natura a rosicchiare e diffondere sulla costa popolare. Distrutta da decenni di speculazioni edilizie, l’area arrivò a spremere tonnellate di peso sul terreno fragile e spesso i letti dei fiumi venivano versati con cemento per creare più spazio per gli immobili.

READ  Gran Premio d'Europa MotoGP a Valencia: Suzuki soprannominata Mir

Camogli è una pittoresca cittadina con case colorate e un vecchio porto di pescatori, che d’estate si gonfia in una città di medie dimensioni con seconde case milanesi e torinesi e con turisti dall’estero. Ora le bare confluivano nel bellissimo porto. Solo dieci persone possono essere portate a terra entro lunedì sera e sono stipate sul molo. La polizia costiera ha immediatamente piazzato boom petroliferi nel Golfo, poiché vengono utilizzati per contenere il petrolio fuoriuscito dopo i disastri ambientali. Le partizioni sono progettate per intercettare le bare galleggianti nel mare – con le ossa di persone che hanno trascorso la loro vita in mare.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News