Inter, Marotta: “Un solo aspetto negativo: ci concediamo troppi gol! Conte ci sta lavorando, ma …” | Prima pagina

A margine della partita con “Atalanta” ha risposto alle domande l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Morot Il cielo.

Quanto è importante questa partita per ritrovare fiducia?
Sono tutte partite ed esami importanti che bisogna superare per trovare una continuità che, dopo situazioni oggettive da gestire quotidianamente, possa essere assente. Un allenatore non è mai nella posizione migliore per gestire queste cose

Che squadra ti aspetti di vedere in campo?
Le squadre scendono in campo per avere successo e l’allenatore è lì per motivare e influenzare da un punto di vista tattico. Incontriamo l’Atalanta con grande rispetto e voglia di fare bene.

Quanto è difficile lavorare in caso di emergenza?
“Lavoriamo con il dovere di prestazioni di qualità nonostante il clima anormale che influisce sull’aspetto psicologico. Ieri abbiamo appreso la notizia di Padelli, Radu e Galliardini, questo porta ad uno sbilanciamento dovuto alla compressione del calendario. Molti ci lasceranno nelle nazionali, e questa è la seconda volta in un mese, incide negativamente sui risultati dei grandi club “.

L’Inter potrebbe vincerle tutte e anche perdere qualcuna in più
“Siamo in una situazione fuori stagione della stagione, abbiamo molti punti. Alla fine del primo turno faremo il bilancio finale, ma nessuna squadra ci ha deluso e quindi non si può parlare del fallimento dell ‘”Inter”. Ad oggi il rovescio della medaglia è che siamo inferiori a diversi obiettivi, e Conte ci sta lavorando. Ma devi essere paziente, dopo torneremo in pista.

READ  Di nuovo nel girone Nati - Crnogorcevic: “Era un momento difficile” - Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto