Incomprensione dell'emicrania causata dalla sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie

  1. Home page
  2. vita
  3. salute

Insiste

E nella storia di Alice nel Paese delle Meraviglie le proporzioni spesso non sono affatto corrette, cosa menzionata anche dai pazienti affetti dall'omonima sindrome. ©Collezione Everett/Imago

Se all’improvviso la stanza sembra molto più piccola, i medici sospettano la sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie. I pazienti che soffrono di emicrania sono per lo più colpiti.

L'emicrania scompare Accompagnato da un terribile mal di testa. Le persone colpite riferiscono che il mal di testa può essere accompagnato anche da nausea e vomito. Alcuni pazienti soffrono di emicrania accompagnata da aura. Ciò può anche portare a disturbi visivi, emotivi e del linguaggio. La perdita temporanea della vista o la visione di cerchi accecanti o luci lampeggianti possono essere sintomi di emicrania.

Un'emicrania con aura può anche provocare immagini surreali

Il 20% dei pazienti affetti da emicrania dell'aura sperimentano anche la sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie durante un attacco di emicrania, lo dimostra un'analisi della Charité di Berlino. Come Medicina Springer Maggiori informazioniÈ una percezione distorta dello spazio, del tempo o del corpo. Potrebbe trattarsi di una variante dell'aura, citata Medicina Springer Lo studio di Charite continua.

Non perdetevi nulla: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter periodica del nostro partner 24vita.de.

La sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie (AIWS), il cui nome si basa sugli strani cambiamenti di dimensione nel libro per bambini di Lewis Carroll, descrive un disturbo neurologico associato alla percezione distorta delle dimensioni del corpo, dello spazio e dei sensi. Le persone colpite possono sentirsi come un personaggio di Alice: piccole in un mondo grande o viceversa.

Sintomi della sindrome di Alice nel paese delle meraviglie

Oltre al cosiddetto microcosmo (gli oggetti appaiono più piccoli di quanto sono) o ai macrofagi (gli oggetti appaiono più grandi di quello che sono in realtà), possono verificarsi altri sintomi:

  • lo spostamento: Gli oggetti appaiono distorti, curvi o ondulati.
  • Disintegrazione: – Sentirsi separati dal corpo o dall'ambiente.
  • Derealizzazione: L'ambiente circostante sembra irreale o strano.
  • Cambiamenti nel senso del tempo: Il tempo sembra passare più lentamente o più velocemente.
  • Disturbi sensoriali: Compromissione dell'udito, della vista, del tatto o del gusto.
READ  L'asteroide 2020 VT4 ha battuto i record di avvicinamento alla Terra e ce ne siamo resi conto solo il giorno successivo - Notizie scientifiche

La sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie di solito si verifica come effetto collaterale dell'emicrania con aura. Tuttavia, la sindrome può essere causata anche da varie altre malattie, come ad esempio:

  • Epilessia
  • Prendi i farmaci
  • Infezioni
  • malattia mentale

Il trattamento per la sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie (AIWS) dipende dalla causa sottostante. I comuni farmaci per l'emicrania spesso aiutano a trattare la sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie associata all'emicrania. In altri casi, il trattamento della condizione causante può alleviare i sintomi.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto