In Italia è tornata la febbre di Sanremo

IL Festival di Sanremo È il concorso canoro più seguito in Italia. Nessun evento musicale affascina gli italiani davanti agli schermi televisivi come lo Schlager Festival, che si tiene ogni febbraio da 74 anni nella località costiera ligure. Con ospiti d'eccezione come John Travolta e Russell Crowe, la RAI spera di raggiungere anche quest'anno ascolti record. Il festival si svolge dal 6 al 10 febbraio.

Il supervisore e direttore artistico del concorso musicale di cinque giorni al venerabile Teatro Ariston è lo showrunner Amadeus (61), il cui vero nome: Amadeo Sebastiani. Da quando ha assunto la direzione del festival cinque anni fa, la popolarità di questo popolare spettacolo ha continuato a crescere.

gara musicale Eurovision

Al concorso partecipano 30 cantanti e gruppi musicali. Tre gruppi di voto – la giuria della stampa, il pubblico televisivo e la giuria – determinano il vincitore di quest'anno tra i gruppi musicali e i cantanti partecipanti al concorso. Il vincitore è tradizionalmente il candidato italiano all'Eurovision Song Contest, che quest'anno si terrà dal 7 all'11 maggio a Malmö, in Svezia. Il candidato austriaco è già stato scelto: il cantante Kalin.

Oltre ai cantanti, tra gli ospiti famosi dovrebbero figurare John Travolta, che si esibirà mercoledì, e Russell Crowe, che ha recentemente scoperto che i suoi antenati provengono da Ascoli Piceno, nelle Marche, sul Mar Adriatico. Il premio Oscar (“Il Gladiatore”) si era già esibito come cantante con la sua band, i 30 Odd Foot Of Grunts, a Sanremo nel 2001.

Al concorso canoro partecipano artisti famosi come Ricchi e Poveri, Fiorella Mannoia e Loredana Berté, così come una generazione più giovane di cantanti emersi dai talent show. Negli ultimi anni molte star della scena pop italiana hanno lasciato il festival, tra cui Zucchero, Eros Ramazzotti, Laura Pausini e Vasco Rossi.

READ  Il famoso pizzaiolo napoletano suscita entusiasmo con la sua pizza all'ananas

Informazioni: Sarà un festival Tutte le sere dalle 20:35 sul canale statale RAI 1 e dal 6 al 10 febbraio sul canale Rai Play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto