In India, centinaia di persone sono state ricoverate in ospedale per una malattia non diagnosticata

Nel fine settimana nella città indiana di Eluru, nel sud dell’Andhra Pradesh, una persona è stata uccisa, centinaia sono state ricoverate in ospedale a causa di una malattia che non è stata ancora rilevata. Ci sono ancora sintomi: nausea, convulsioni e perdita di coscienza. Un medico dell’Elur Government Hospital Egli ha dettoIndian Express che “i malati, in particolare i bambini, iniziano improvvisamente a vomitare dopo aver lamentato di bruciare gli occhi”.

Leader dell’opposizione in Andhra Pradesh Chandrababu Naida, ha parlato su Twitter di “acqua inquinata” come possibile causa della malattia e ha chiesto un’emergenza sanitaria statale. Tuttavia, il ministro della Salute dell’Andhra Pradesh Alla Nani ha escluso che si tratti di inquinamento idrico o atmosferico dopo le ispezioni nell’area. I pazienti ricoverati per malattia non identificata hanno avuto un test per il coronavirus negativo.

Con oltre 800mila casi dall’inizio della pandemia, l’Andhra Pradesh è uno dei più colpiti dal coronavirus in India, il secondo Paese al mondo ad aver registrato più infezioni.

READ  Coppa Italia »Notizie» La disputa tra i due marcatori commuove i tifosi dell'Italia

Agapeto Napolitano

"Fanatico di zombi estremo. Aspirante nerd del cibo. Difensore del web. Studioso di Twitter incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *