Il produttore di bevande Pfanner ha aumentato le vendite – vorarlberg.ORF.at

Il produttore di bevande Pfanner ha aumentato le vendite – vorarlberg.ORF.at

Economie

L’azienda di bevande Pfanner del Vorarlberg ha aumentato le vendite del 2,4% a 302 milioni di euro l’anno precedente. A questo hanno contribuito soprattutto sviluppi internazionali positivi nel gruppo del tè freddo e dei succhi di frutta.

Da un lato, le imprese austriache, dall’altro, sono state sottoposte a forti pressioni a causa della pandemia di coronavirus a causa dell’alto livello di gastronomia e della sua quota fuori casa, ha annunciato l’azienda giovedì. “Ci dispiace per la situazione nel settore della ristorazione e possiamo essere percepiti per noi stessi nelle nostre vendite”, afferma l’amministratore delegato Peter Pfanner. La quota di albergo / ristorante / bar e la quota di lavoro fuori casa è di circa il 30% in Austria.

Famose bottiglie da 2 litri in posizione chiusa

Lo sviluppo del commercio al dettaglio di prodotti alimentari nell’ultimo anno non è stato sufficiente a compensare il volume di stomaco perso. Fortunatamente, una forte attività di esportazione le ha permesso di reggere relativamente bene. In particolare nei principali mercati di esportazione di Germania, Italia e Sud-Est Europa si è registrato un ottimo sviluppo.

Negli uffici domestici e nei tempi di chiusura, i punti chiave erano i concetti di succo di frutta e tè nella confezione da 2 litri, sottolinea Pfanner.

Si spera che il ristorante venga aperto

Pfanner ha detto che le prospettive per quest’anno sono difficili a causa della pandemia, che non è stata ancora superata. Vede un “lato d’argento” nell’imminente apertura di ristoranti e hotel. Sulla base dell’attività di esportazione, si presume che le vendite dell’anno scorso saranno in grado di mantenerle anche nell’anno fiscale in corso.

READ  Bonus casa, il trasferimento del credito inizia il 15 ottobre

Pfanner ha stabilimenti di produzione a Lauterach, Enns, Reinbek / Hamburg, Policoro, Italia e Bar in Ucraina. Il produttore di succhi di frutta ha un totale di 12 filiali in Europa. Dei 1.000 dipendenti, 450 lavorano in Austria. La quota delle esportazioni è stata dell’83% nel 2020.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News