Il prezzo dell’oro e le elezioni americane: quale impatto?

Anche il prezzo dell’oro combatte con Elezioni statunitensi 2020.

Tra un mese, gli americani dovranno scegliere tra il presidente Donald Trump e il contendente democratico Joe Biden.

I risultati della consultazione avranno sicuramente diverse implicazioni per i mercati e, in particolare, per i prezzi dell’oro, che nel 2020 hanno stabilito nuovi record storici.

Il prezzo dell’oro e le elezioni americane: quale impatto?

Gli analisti di Citigroup hanno formulato le ultime interessanti previsioni per il prezzo dell’oro, secondo le quali le elezioni americane del 2020 sosterranno una quotazione sufficiente per sfondare nuovi massimi tutto il tempo.

Esperti hanno sottolineato che la consultazione elettorale può essere uno straordinario catalizzatore di quotazioni, attualmente abbastanza fisse, e per volatilità quarto trimestre del 2020.

Anche se storicamente non ci sono schemi chiari al riguardo, il metallo giallo potrebbe risentire positivamente dell’incertezza sui risultati del voto, atteso non solo dagli americani ma da tutto il mondo.

In particolare, il prezzo dell’oro potrebbe riprendersi sopra $ 2.075 entro la fine dell’anno, il che significa un balzo di oltre duecento dollari da $ 1.900 questa settimana.

Tuttavia, il metallo giallo non sarà l’unica risorsa che può essere controllata con l’avvicinarsi delle elezioni statunitensi del 2020.

READ  La professione è stata decapitata in Francia, il terrorista ha pagato due studenti, che ha attirato l'attenzione di Samuel Patti-Corriere
More from Liberatore Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *