giallo sulla salute del presidente degli Stati Uniti

New York Quando si tratta della salute dei presidenti, nessuna amministrazione è mai stata così generosa di informazioni. Ma la Casa Bianca c Donald Trump aggiunge anche una dose di confusione alla tradizionale riluttanza. Secondo due medici intervenuti ieri mattina davanti al colonnato del Walter Reed Hospital, il presidente, che ha dato un test positivo per covid-19, è “molto bravo”.

***

“Stiamo lavorando duramente per tornare indietro, devo tornare indietro perché dobbiamo ancora rendere grande l’America, abbiamo fatto un ottimo lavoro, ma ci sono ancora alcuni passaggi di cui abbiamo bisogno per portare a termine il lavoro. Penso che tornerò presto. Non vedo l’ora di terminare la campagna nel modo in cui l’abbiamo iniziata e in cui la facciamo “, ha detto Donald Trump in un video pubblicato su Twitter e registrato in ospedale, dove si esibisce in abito senza cravatta con poca aria consumata e leggendo dalle note.

***

Il medico personale di Trump, Sean Conley, ha infatti detto che il presidente dice di sentirsi così bene da essere “pronto a lasciare immediatamente l’ospedale”, desiderio che è stato subito attenuato da un team medico che intende trattenerlo per almeno cinque giorni. terapia dell’esposizione a cui è esposto. Sia il dottor Conley che il dottor Brian Garibaldi hanno assicurato che tutto andasse liscio e che il presidente avesse battiti cardiaci e pressione sanguigna regolari, mentre la funzionalità renale ed epatica erano normali: “Siamo molto contenti dei suoi progressi”, ha detto Conley.

READ  Nagorno-Karabakh, la guerra tra Armenia e Azerbaijan: morti e feriti

Hope Hicks, ex modella sempre vicina a Donald Trump, è sospettata di “inidoneità”


UN’ALTRA VERSIONE
Eppure in privato, fonti della stessa Casa Bianca hanno detto ai giornalisti del pool, un piccolo gruppo che controlla quotidianamente il presidente, che il presidente non dovrebbe solo ricevere ossigeno extra venerdì, ma anche, contrariamente alle dichiarazioni dei medici, “i suoi segni vitali nel recente 24 ore erano molto preoccupanti, e le prossime 48 ore saranno cruciali per la sua salute “. La fonte osserva che non condivide l’evidente soddisfazione dei medici:” Non abbiamo ancora intrapreso un percorso chiaro verso il pieno recupero “. Sembra che anche la testa fosse una fonte anonima. L’ufficio del presidente Mark Meadows, la cui voce è stata alzata ai microfoni quando ha detto che voleva essere citato solo “in modo non ufficiale”. Inoltre, i medici sono intervenuti anche perché Conley, parlando sabato alle 11:30, ha detto che la diagnosi era consegnato 72 ore prima, e Garibaldi ha annunciato che il presidente aveva ricevuto la prima dose del farmaco antivirale Remdesivir non appena arrivato in ospedale e che aveva iniziato la terapia Regn-C. ov2, un cocktail sperimentale di due anticorpi monoclonali, 48 ore prima alla Casa Bianca. Ma questa cronologia non corrisponde esattamente a ciò che ha detto lo stesso Trump.

DENUNCIA
Ieri pomeriggio la Casa Bianca ha cercato di correggere i medici, dicendo che probabilmente erano confusi. Infatti, se la cronologia fosse come dicevano Conley e Garibaldi, significherebbe almeno che Trump ha partecipato a comizi e incontri con i suoi sostenitori, sapendo di valutare positivamente il test covid-19. Il reporter della Fox Chris Wallace, che ha guidato il dibattito martedì scorso a Cleveland, ha pubblicamente condannato che il gruppo presidenziale è arrivato in ritardo in una clinica di Cleveland e quindi non è riuscito a superare il test a cui tutti gli altri hanno dovuto sottoporsi prima di poter prendere parte al confronto con il candidato democratico. festa di Joe Biden.

Wallace ha spiegato che è necessario “ricorrere al sistema dell’onore”, cioè gli organizzatori si fidano delle parole del presidente, che ha assicurato che tutti hanno già superato la prova prima. Tuttavia, poche ore dopo, la consigliera Hope Hicks e la First Lady Melania, così come lo stesso Trump, hanno reagito positivamente al gruppo presidenziale. Wallace si è fortemente lamentato nel suo stesso canale, che di solito si schierava con Trump, che il gruppo presidenziale non rispettava nemmeno la regola di indossare una maschera, e coloro che seguivano Biden hanno aderito alla richiesta della Cleveland Clinic.

Tweet
Ieri pomeriggio, dopo lunghe ore di insolito silenzio, Trump è ricomparso con un tweet: “I dottori, le infermiere e l’intero grande Walter Reed Medical Center e gli altri simili, incredibili strutture che li hanno raggiunti sono pazzi. Negli ultimi sei mesi sono stati compiuti enormi progressi nella lotta a questo flagello. Con loro mi sento bene “.

Il messaggio è stato analizzato da esperti che hanno subito suggerito che non fosse nelle mani di un presidente che non ha mai usato virgole. Nel frattempo, varie fonti indicano che la decisione di ricoverare il presidente è stata presa a causa del fatto che le sue condizioni si stavano deteriorando, e lui stesso era molto preoccupato: “Sto finendo come Stan Chera?” ha chiesto allo staff, riferendosi ad un amico del suo uomo d’affari ucciso dal virus lo scorso aprile.

Ultimo aggiornamento: 02:27


© LA RIPRODUZIONE È VIETATA

More from Liberatore Esposito

L’assurda storia di Leo, morto a 9 anni dopo essere caduto da un armadietto

Leo Latifi è morto dopo essere entrato in un armadietto della sua...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *