Fatto, Guaccera sbottò, “Faccia di …”

Nello spazio trascorso da lei e da Jonathan Kashanyan, Bianca Guacher ha colto l’occasione per rispondere in tono gentile all’hater che l’ha criticata su Internet per essere una “faccia di campagna”. Il presentatore gli ha dato una spagnoletta …

Bianca Guachera è tornata alla guida di “Detto Fatto”.

Dopo aver trascorso alcuni giorni in isolamento fiduciario per motivi di sicurezza, entrando in contatto con il positivo in Covid, la conduttrice è tornata in studio e non lascia mai il segno.

Durante lo spazio che loro e Jonathan Kashanyan hanno preso, Guaccera ne prese piacere per rispondere a qualche hater.

Bianca Guachera: Chi è una contadina?

Settimana Bianca-Guachera-vs-Hate-Meteor

Infatti, recentemente in Programma pomeridiano Rai Due, dedicato ai libri di testo, Kashanyan ha concentrato la sua rubrica sulle classifiche I VIP, i più criticati sui social network. Dieci celebrità prese di mira dagli hater del web, tra cui Orissa, Chiaro Ferrani, Belen Rodriguez Gianni Marandi.


Leggi anche: Detto Fatto, Bianca Guaccero: una scoperta sconvolgente di Jonathan Kashanyan


Per quanto riguarda la cantante di “Bolognese”, il principale ed ordinario editorialista ha sottolineato e apprezzato la capacità di rispondere con calma agli attacchi di haters colti e aggraziati.

Kashanyan ha quindi suggerito a Guaccher di provare a rispondere uno dei tanti haters che criticano le sue foto su Instagram Stile Marandi. In particolare, la conduttrice è stata chiamata per rispondere a un utente che le ha scritto online: “Anche se scatti le tue pose sui social, sembri sempre un paese”.

Jonathan-1 Bianca

Bianca non l’ha ripetuta due volte e ha detto dal vivo:

“Caro hater, sai cosa ti sto dicendo? Il fatto che io sia molto contento del volto del mio paese, molto probabilmente, sarei molto scontento del volto di …. ti abbraccio “.

Diciamo che il presentatore ha aggiunto un tocco gentile in stile Morandi … uno zampa come una vera leonessa. Gentile e aperto, non superiore al volgare, Guachera. Il che la fa apprezzare ancora di più dai suoi fan.

READ  Stefano D'Arasia, i funerali del batterista Pooh alla Chiesa degli Artisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto