Enel X: quanto costa occupare la colonna dopo la ricarica

Nessun allegato Enel X. non sarebbe y Italia condizioni di transizione a mobilità elettrica. L’azienda Gruppo Enel intende istituire fino a 2822 punti di ricarica nella sola Italia entro il 2022, a conferma della volontà dell’azienda di investire di più nel nostro Paese.

Ora annuncia le nuove modalità per impedire l’uso di colonne se non strettamente necessario, adeguamento alle recenti modifiche al Codice della Strada in materia parcheggio veicoli. A partire dal 2 novembreinfatti, il codice corretto prevede va bene per soste superiori a un’ora. Questo limite di tempo non è valido dalle 23:00 alle 7:00, ad eccezione dei punti di ricarica ad alta potenza.

Costi aggiuntivi se occupi la stazione di ricarica per veicoli elettrici per più di un’ora

  • per prese CA (Tipo 2 e Tipo 3a) potenza fino a 22 kW con carica di 0,09 / min dal lunedì alla domenica, festivi compresi, dalle 7:00 alle 23:00;
  • per prese CA (Tipo 2 e Tipo 3a) fino a 43 kW, con carica di 0,09 / min dal lunedì alla domenica, festivi compresi, dalle 00:00 alle 24:00
  • per prese CC (CHAdeMO e CCS Combo 2) fino a 50 kW, carica 0,18 / min dal lunedì alla domenica, festivi compresi, dalle 00:00 alle 24:00
  • per stazioni HPC (CHAdeMO e CCS Combo 2) fino a 350 kW carica 0,18 / min dal lunedì alla domenica, festivi compresi, dalle 00:00 alle 24:00

Maggiori informazioni sulla distribuzione delle colonne Enel X.

READ  Flat Milan, testimonianza positiva dall'asta Btp
Written By
More from Rocco Miniati

quanti sentimenti tra di voi?

Con questo semplice test psicologico per l’intimità di una coppia puoi capire...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *