“Emily in Paris”: Netflix svela la data della quarta stagione

Questa volta Emily non è solo in Francia, ma anche in Italia
Lily Collins è “Emily a Parigi”
Netflix
"Emily a Parigi": Netflix rivela la data di uscita della stagione 4/Netflix

Netflix ha fissato le date per la quarta stagione della sua serie comica di successo “Emily è a Parigi”, annunciò. condizione?condizione! Come per molte altre serie di successo, lo streamer dividerà la nuova stagione in due parti.

La prima parte uscirà il 15 agosto con cinque episodi, la seconda seguirà il 12 settembre con altri cinque episodi.

Un segreto non così ben custodito è che anche la quarta stagione di “Emily in Paris” farà un lungo viaggio a Roma, comprese riprese estese nella capitale italiana.

Dopo la fine della terza stagione, le seguenti domande rimangono senza risposta: Will Emily (Lily Collins) si renderà conto che, quando avrà realizzato tutti i suoi sogni, scoprirà anche di avere tutto ciò che possiede. esigenze? Non è inoltre chiaro se Alfie (Lucien Laviscount) sia ancora malato d'amore; Se Gabriel (Lucas Bravo) ottiene una delle Guide Michelin con il suo ristorante rigoroso Era onorato; Mindy (Ashley Park) e la squadra arrivano all'ESC; La relazione di Sylvie (Filipina Leroy Beaulieu) si è recentemente riaccesa, e questa volta la vecchia storia d'amore continuerà – e la domanda più importante di tutte: Emily e Gabrielle verranno? Finalmente insieme?

“Emily in Paris” è stata una serie estremamente popolare su Netflix; La sua prima stagione ha addirittura portato a un boom di viaggi nella capitale francese. A causa dei cambiamenti nella “misura del successo” di Netflix, non è noto quanto bene si comportino le singole stagioni rispetto ai migliori valori attuali: inizialmente, Netflix ha riportato il numero di famiglie che avevano consumato una stagione di almeno due minuti, ma in seguito è cambiato in il numero di ore guardate (che mette in svantaggio le serie commedie con episodi di mezz'ora) e attualmente indicano il numero di ore guardate Visualizzazioni: Ore di accesso a una serie divise per la sua durata. “Emily in Paris” non è entrata nella top 10 (attualmente: almeno 83 milioni di visualizzazioni) in nessuna delle tre stagioni precedenti.

READ  Pietro Lombardi: "Chi resta con me quando non ci sono soldi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto