Eintracht Frankfurt News: Amin Younes sulla squadra, la società e lo sport della DFB | Notizie di calcio

Eintracht Frankfurt News: Amin Younes sulla squadra, la società e lo sport della DFB |  Notizie di calcio

Nella seconda parte dell’intervista esclusiva a Sky Sport, Amin Younes parla del suo possibile ritorno in Nazionale, del suo notevole gesto di giubilo per le vittime dell’Hanau dopo il gol contro l’FC Bayern e del ruolo dell’Eintracht Frankfurt nel campionato di Bundesliga.

Sky Sport: L’allenatore della nazionale ti ha visto dal vivo allo stadio nel fine settimana. Cosa significherebbe per te se arrivasse la chiamata che potresti giocare di nuovo per la nazionale e avere la possibilità di arrivare agli Europei?

Younes: Ovviamente molto. L’ho già detto quando sono stato presentato (a Francoforte) che sarebbe stato comunque qualcosa di eccezionale per me. Che è sempre un sogno giocare per la Germania. Ma davvero, e sono davvero serio, so anche da dove vengo. L’ultimo anno e mezzo a Napoli non è stato facile. Sono incredibilmente felice e grato di essere qui. Mi diverto così tanto. Non vedo l’ora di tornare in campo con questi ragazzi venerdì. Ecco perché davvero non mi interessa più di tanto. Ma beh, non voglio mentire. Sarei molto, molto felice.

Sky Sport: Ma il calcio non è tutto, l’abbiamo visto nel fine settimana. L’associazione ha risposto molto bene commemorando le vittime di Hanau. Nel celebrare il traguardo, c’è stato anche un grande gesto da parte tua personalmente, che è venuto dal profondo del tuo cuore. Hai già detto molto su questo, da qui la domanda: credi nel potere integrativo del calcio? Pensi che possiamo fare molto bene con il calcio?

Younes: Decisamente. Devi solo dare un’occhiata in cabina per vedere quanti ragazzi di diverse nazioni, culture e religioni stanno perseguendo un obiettivo insieme. Questo è un segno sufficiente che siamo davvero esemplari in questa materia. Ecco perché credo, con l’attenzione che riceve il calcio quando lo portiamo avanti, che abbiamo una certa espressività. Per me è stata un’azione dal profondo del mio cuore. Ero in Italia (durante gli omicidi di Hanau) quando è successo.

READ  Haaland uscita al Real Madrid? Zorc sconvolge i tifosi del BVB prima della partita del Siviglia: "Non possiamo influenzarci"

Qui a Francoforte la gente ne ha parlato tutta la settimana e lo ha recensito. Ho pensato che fosse fantastico aver indossato queste magliette durante il riscaldamento. Mettiamola in questo modo: il club ei ragazzi, cosa li fa battere, ha funzionato. Non sono vicino alle vittime, ma penso che la città di Francoforte sia sinonimo di diversità, integrazione, coesione. E l’Eintracht lo vive, ecco perché ho avuto la sensazione di volerlo fare. Ho solo sentito che era giusto.

Sky Sport: Se guardi allo sport tedesco, in particolare al calcio, dovrebbe essercene di più in arrivo? Negli Stati Uniti, i migliori atleti amano esprimersi su questioni politiche. Come lo vedi

Younes: La vedo così, ma penso anche che tu debba trovare il giusto mix. In definitiva, siamo atleti e non politici. Abbiamo una certa attenzione nella società, ma non dovremmo nemmeno esagerare. Tuttavia, sono pienamente con voi e penso che dovremmo fare di più per quanto riguarda la società. Che dovremmo guardare più a sinistra ea destra. Potremmo fare un po ‘di più in tutte le aree. Non dovrebbero essere critiche o altro. Non è neanche facile. Viviamo in una bolla da qualche parte. Possiamo anche essere super felici di poter fare il nostro lavoro. Puoi vederlo in questo modo al momento. Tuttavia, credo che abbiamo un po ‘di ritardo da fare, che possiamo fare molto, molto di più.

L’Eintracht ha ambizioni da campionato?

Sky Sport: Se torniamo in Bundesliga e fantasticiamo su qualcosa: se tutto va bene, l’Eintracht potrebbe essere solo quattro punti in testa alla classifica dopo il fine settimana. Ma parlare di ambizioni per il campionato sarebbe un’esagerazione, no?

Younes: Esagerato e molto, molto audace. Ma all’epoca ho anche detto che non ci sono limiti massimi. Voglio che continuiamo così e anche tutti gli altri lo vogliono. Penso anche che sia positivo rimanere umili e affrontare la situazione molto bene. Inoltre, non mi sembra che nessuno stia sentendo una strana pressione in questo momento. Perché è anche chiaro: più partite vinci, più persone ci sono che vogliono spingerti giù dal trono, che poi vogliono batterti. Chi non vuole solo vedere vincere l’Eintracht. Soprattutto, voglio continuare a vincere in questo modo. Sarebbe semplicemente carino. Finora stiamo andando bene. Allora vediamo dove andiamo a finire.

READ  Il veterano del GAK Didi Elsneg conclude la sua carriera

L’intervista è stata condotta da Alexander Bonengel

Ecco la prima parte dell’intervista!

Maggiori informazioni sugli autori su skysport.de

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News