ecco un nuovo modulo da scaricare

ecco un nuovo modulo da scaricare

Ilautocertificazione Kovid torna in prima linea castello di notte y Lombardia,, L’azienda è Lazio: sarà necessario nelle prossime notti coprifuoco indicare i propri dati personali e il motivo per cui si esce di casa. La circolazione notturna (dalle 23:00 in Lombardia e Campania, dalle 24:00 in Lazio) sarà infatti consentita solo per motivi urgenti o di lavoro e dovrà essere confermata tramite un modulo di autocertificazione.

una nuova forma di autocoscienza, esattamente come previsto durante il blocco, dovrebbe essere firmato da chi viene fermato per strada per un controllo, e consegnato alla polizia, spiegando i motivi per cui era assente da casa. L’unica scappatoia per evitare una multa (che può arrivare fino a 3.000 euro) è dimostrare che sei in strada per lavoro o per comprovate ragioni urgenti.

Scarica il modulo di autocertificazione (Pdf)

autodichiarazione-2

Il modulo di autocertificazione è disponibile sul sito della Regione Lazio

Il modulo deve indicare il motivo della partenza, il luogo da cui è iniziato il trasloco, la destinazione e la durata dell’assenza da casa. Dovrai affermare di essere a conoscenza delle misure adottate per controllare il coronavirus, che non sei stato messo in quarantena e che non sei risultato positivo al Covid-19.

Tutte le multe (e gli importi) per chi infrange le regole contro l’infezione

autocertificazione-2

Si ricorda che, secondo il sistema sanzionatorio previsto dal decreto legge № 19, le nuove sanzioni prevedono un’eventuale denuncia penale e una multa fino a 5mila euro. Chi, invece, viola la quarantena rischia la reclusione fino a 5 anni, se questo fatto non comporta un reato contro la salute pubblica, reato punibile con la reclusione fino a 12 anni. Proprio ieri, 20 ottobre 2020, sono state controllate 67.832 persone, 248 hanno ricevuto sanzioni e 5 sono state denunciate.

READ  Le 30 migliori recensioni di Letto Singolo Con Cassetti

Coronavirus, ultime notizie

Con l’aumentare del numero dei contagi, le misure adottate dalle regioni, da Nord a Sud, crescono e si fanno più gravi fino al coprifuoco. L’ultima in ordine cronologico è la Regione Lazio chi ha ordinato di bloccare il traffico, dalle 24:00 alle 5.00. L’ordinanza è stata firmata dal governatore Nicola Zingaretti entrerà in vigore venerdì prossimo, mentre dal lunedì al liceo e all’università si terranno solo lezioni a distanza.

Coprifuoco a Roma e Lazio: firmato decreto

У Lombardia formazione a distanza e coprifuoco dalle 23:00 alle 5:00, valido da domani giovedì 22 ottobre. Il decreto, firmato dal governatore Fontana, pone restrizioni all’apertura dei centri commerciali e nuove restrizioni alla gestione del cibo e delle bevande: in pratica a Milano da giovedì sera si può ordinare la birra al pub dopo le 18 mentre si resta a casa in attesa della consegna a domicilio. Ecco tutte le misure in dettaglio.

Coprifuoco e nuovi divieti in Lombardia

Dalla mezzanotte di domani, giovedì 22 ottobre, sarà vietato spostarsi da una provincia all’altra senza motivo. L’azienda: al fine di violare il divieto contenuto inl’ultimo ordine di Vincenzo De Luca che prescrive inoltre che ristoranti, bar e pub debbano chiudere dalle 23:00 del venerdì. Tutte le case sono quindi da mezzanotte alle 17:00.

La decisione della regione L’azienda e la certificazione stessa

Anche verso il blocco Sardegna venire ha annunciato il presidente della regione Christian Salinas. È stata invece rifiutata la chiusura dei centri commerciali in Piemonte, dove per alcune città come Torino è prevista una chiusura locale specifica, che seguirà decreti già in vigore a Genova e Bari per limitare i ritrovi in ​​alcune zone della movida.

READ  Le 30 migliori recensioni di Sex Toy Donna

Conte: “Evita viaggi e attività extrascolastiche”

“Evita viaggi inutili e azioni non necessarie”. Questo l’appello del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che cerca di evitare la necessità di tradurlo in nuove regole che potrebbero, ad esempio, creare regioni di chiusura: Palazzo Chigi e il ministero escludono che stiano lavorando ad un nuovo dpcm, ma è chiaro che la decisione di chiusura delle palestre.

Il tuo browser non può riprodurre video.

Devi disabilitare l’unità pubblicitaria per riprodurre il video.

Disattiva l’audioDisattiva l’audioDisattiva l’audioAttiva l’audio


Individuare

Attiva la modalità a schermo interoDisattiva la modalità a schermo intero

Il video non può essere riprodotto. Riprova più tardi.

Aspetta solo un minuto...

Potresti essere interessato a questo...

È necessario abilitare javascript per riprodurre il video.

Domani Francesco Bocha e Roberto Speranz hanno convocato ufficialmente un tavolo con le Regioni per parlare di rafforzamento del sistema di verifica e coordinamento delle misure e limitazioni adottate dalle amministrazioni locali.

Coronavirus, bollettino di oggi, mercoledì 21 ottobre: ​​15.199 nuovi casi e 127 morti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News