ECCO TUTTE LE STRATEGIE ROCK PER IL BANCO. YACHINA È STATA CONFERMATA PRIMA DELLA RISOLUZIONE. Sarah mostra, lavora alla Juve e programma. TUTTAVIA, ESISTE UN PROBLEMA DI APPROCCIO. CON UN KALEON SCONOSCIUTO IMMEDIATAMENTE

ECCO TUTTE LE STRATEGIE ROCK PER IL BANCO.  YACHINA È STATA CONFERMATA PRIMA DELLA RISOLUZIONE.  Sarah mostra, lavora alla Juve e programma.  TUTTAVIA, ESISTE UN PROBLEMA DI APPROCCIO.  CON UN KALEON SCONOSCIUTO IMMEDIATAMENTE

Così, come ci aspettavamo, Iachini è stato e resta l’allenatore della “Fiorentina” per chiara e ferma volontà di Rocco Comis personalmente.

La domanda ora è un’altra: quanto tempo ancora?

E qui diventa difficile. È chiaro che se la Fiorentina perde l’addio del tecnico all’Udinese domenica prossima, diventerà automatico, quasi obbligatorio. In tutti gli altri casi Rocco ha intenzione di continuare il “suo” Beppe, sperando di arrivare a fine stagione e, di conseguenza, al contratto.

Ma perché?

Il discorso di Rocco ha assoluta praticità e ragionamento su un pragmatismo impeccabile. Sto cercando di tirare le somme: il presidente viola continua a sostenere che questa squadra con o senza Iachini non è ancora pronta per un attacco decisivo in zona Europa League, resta ancora molto da fare, la società ha bisogno anche di un altro anno di crescita, è certo che Ioccini può prendere la situazione tornare indietro e comunque prendere il dodicesimo (nel peggiore dei casi) o l’ottavo cambierà pochissimo.

In sostanza, questo è più o meno quello che ha pensato il presidente durante la conferma di Iachini. Spera sempre nella possibilità di una stagione normale, forse un passo avanti rispetto al decimo posto dello scorso anno.

Attenzione però, rispetto a questa estate la situazione è in assoluta evoluzione e le prospettive stanno cambiando. Rocco continua a disobbedire ai suoi dirigenti che ci saranno dietro l’immediata sostituzione della panchina, ma ha finalmente capito i limiti di questo allenatore, e ora sa benissimo che la Fiorentina nel prossimo o lontano futuro dovrà partire con un allenatore importante. L’allenatore è la base su cui costruire il progetto.

Quindi, Rocco spera che ora non ci sia bisogno di intervenire, non vuole pagare un altro allenatore, teme subito che dovrà sedersi sul corriere, ma ancora una volta c’è la caccia a un vero allenatore.

READ  “Per Conte è capitano e capo

Ed eccoci a Sarah, che, come abbiamo scritto circa due settimane fa, è il primo traguardo per la prossima stagione. Rocco dice che il suo incontro con l’ex tecnico bianconero è una fake news, ma di certo gli intermediari in nome e per conto della Fiorentina hanno promesso a Sarah un futuro in viola. Parliamo anche di un incontro con Joe Barone, ma anche qui non ci sono conferme.

Riassumendo. Ecco la strategia: se le cose tornano a una norma accettabile, se la Fiorentina rimane fluttuante tra i lati destro e sinistro del tavolo, se i risultati sono sufficienti, Yahini è destinato a farlo per tutta la stagione. Sul traguardo di “Sarah”, e in secondo luogo, su altri allenatori di alto livello (“Spalletti” e non solo), infatti, stiamo lavorando per progettare un futuro diverso per un nuovo ciclo come “La Grande Fiorentina”. Infine, vorrei dire.

Rimane sconosciuto oggi. Riuscirà Iachini a rimettere in piedi la squadra?

Questa è una grande domanda. I dubbi abbondano e, nel caso la situazione possa peggiorare, allora, ma solo allora, cercheremo di convincere Sarah a indossare immediatamente la tuta.

Richiede tempo. E l’allenatore ha chiesto tempo, e te lo abbiamo già scritto. Anche per questo motivo Iachini non viene rilasciato e verrà mantenuto ove possibile.

Intanto per Sarah c’è un contratto da sciogliere con la Juventus, e anche se la trattativa va avanti per giorni, si passa rapidamente dall’ottimismo alle docce fredde. Poi Sarah teme che portare una squadra in fuga possa essere la scelta sbagliata, sostiene. Dulcis in fundo, ci sono altri club come la Roma, ma anche lo spagnolo e l’inglese sono più importanti della Fiorentina, che ha fatto esperienza con i Ramadani. Si sa da sempre che Sarah ha la Fiorentina in testa e nel cuore, ma oggi mette in panchina viola l’allenatore del Figlin non così automaticamente. Ma era chiaro anche per il futuro di Sarah con i mediatori: se avesse detto bene, avrebbe avuto bisogno di un contratto lunghissimo, autonomia nella selezione tecnica e massima interazione allenatrice, anche se sminuita dall’impegno rispetto agli oltre sei milioni della Juve. .

READ  Salvatore Caruso e Fabio Fognini con violenta lite

Non resta che aspettare gli eventi e puntare sugli occhi, la situazione è difficile per via della scelta sbagliata in estate: Iachini non ha avuto bisogno di confermare. Le prime quattro gare hanno mostrato errori e limiti imbarazzanti. Sembra che la squadra non sia in sintonia con il leader. Le idee tattiche sono confuse fino a quando la persona acquisita l’anno scorso non viene persa. Dico solo un fatto: domenica scorsa la “Fiorentina” è stata la squadra che ha corso di meno nella ventesima serie di A. Cosa significa? Quello che suoni da una posizione in piedi è che non c’è movimento senza palla, che non c’è coro. Hai bisogno di qualcos’altro?

Iachini ha parlato con la squadra, questa settimana lo farà e Rocco, si spera almeno con una reazione nervosa, ma non sarà facile.

Dentro, continuiamo a sottolineare l’insoddisfazione di molti giocatori, soprattutto un leader come Ribery, che si aspettava una squadra più forte dal club, ma anche un altro allenatore. C’è simpatia umana, ma al campione francese non piace il no-play di Iachini. Non è economico.

In conclusione, se i tempi per la rivoluzione sariana non sono ancora maturi, si potrebbe quasi sperare che la squadra si riprenda per evitare balzi nel buio e improvvisati come il ritorno di Mantella. Non importa come ti giri, ci sono ostacoli molto grandi.

Intanto domenica a Iacini ci saranno tutti tranne Borja Valero. Da subito è atteso l’esordio di Calehon, un altro grande giocatore sicuramente sorpreso dalla prestazione di domenica scorsa, ma che può dare molto. Se non ci sono modelli, a volte possono compensare le scommesse dei campioni.

READ  Le 30 migliori recensioni di Faro Led Con Sensore Di Movimento

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News