Donald Trump viene dimesso dall’ospedale, torna alla Casa Bianca e si toglie la maschera

WASHINGTON – Si è tolto la mascherina chirurgica da cui era stato dimesso dall’ospedale, subito dopo essere sceso dall’elicottero che lo ha riportato alla Casa Bianca quando in America erano le sette di sera. E chissà, quando Donald Trump l’ha fatto solo per fotografare la macchina fotografica, alzando i pollici, facendo un segno “ok”, lo scatto si è subito ripetuto con fotografi e cameramen da vicino perché il primo è andato male.

O se il “capo paziente”, il presidente malato del Covid-19, intende disobbedire alle istruzioni dei medici, anche camminando senza protezione in una famosa villa: a rischio di contagiare altri dipendenti. Sì, perché 11 persone del suo ambiente circostante hanno già contratto il coronavirus. A cominciare dalla First Lady Melania. E poi la portavoce Kaylee McEnanney, insieme ai suoi assistenti Chad Gilmarton e Carolyn Livit, consigliere di Hick Hope, assistente di Nicolas Luna, ex consigliere Kelian Conway (con la figlia adolescente Claudia, la stessa che l’ha spinta ad andarsene). di TikTok). E ancora i tre senatori della Commissione Giustizia presenti alla cerimonia di conferma della giudice Amy Connie Barrett nel roseto, da cui è iniziato il contagio. Senza dimenticare l’ex governatore del New Jersey Chris Christie, anche lui ricoverato in ospedale quando lei lo ha aiutato a prepararsi per il dibattito martedì scorso. Fonti dei servizi segreti condannano l’insoddisfazione degli agenti accompagnatori: alcuni si sono rivelati positivi, contagiati da viaggi con il presidente nei giorni precedenti la conferma della malattia. “Siamo pronti a prendere un proiettile per il presidente. Ma non un proiettile per il presidente …”, ha detto una fonte che desiderava rimanere anonima al corrispondente della CNN Jim Acosta. Anche tra i più fedeli c’è sorpresa. Temono che il presidente, ammalato un mese prima delle elezioni, abbia agito troppo in fretta. Se ciò dovesse accadere di nuovo, c’è il rischio di una crisi della sicurezza nazionale.

READ  Il coprifuoco funziona contro una pandemia?

È tornato“Sta bene, è tornato”, ha detto il dottor Sean Conley della Casa Bianca, interrogato dai giornalisti durante una conferenza stampa. Non ha la febbre da 24 ore e respira normalmente. Non si è completamente ripreso e continuerà la terapia con remdezivir e desametasone. Può farlo a casa. Lo facciamo anche con altri pazienti “. Riconoscendo:” Per una settimana non saremo calmi “. Ma Donald Trump non vuole sapere cosa si sta dimostrando ancora più debole. Eccitato, forse, dagli steroidi: e un sondaggio Nbc / Wall Street Journal dove è in ritardo di 14 punti rispetto a Joe Biden, da 39 a 53. Tanto più che, mentre è costretto a isolarsi dalla malattia, ieri un rivale democratico ha visitato la controversa Florida. Sunshine, che storicamente determina le elezioni, dove 49 (Biden) – 48 (Trump).

Ma il gesto di togliersi la maschera appena tornato alla Casa Bianca ha già fatto arrabbiare l’intera nazione, commentatori di tutte le tv concordano: “Un cattivo esempio da parte del presidente”. E in un paese che ha superato i 7 milioni di infezioni, offende questo tweet in cui Trump dice: “Non aver paura di Kovid. Non lasciare che sia lui a dominare la tua vita”. E non spreca una parola sugli oltre 202mila già uccisi dal virus.

More from Liberatore Esposito

la ragazza le ha dato un calcio in faccia

L’episodio è ambientato su un autobus, dove dopo essersi rifiutati di indossare...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *