DAAD annuncia i nomi per il Berlin Artist Program 2021

Di chk (09.01.2021)

Foto: tirato

Artisti da Programma artista DAAD Si conferma quanto segue:

Arti visive
Olivia Botta, Sud Africa
Divine Love Warrior, Brasile
Shadi Habib Allah, Palästina / USA
Nuntsikilo Mutiti, Zimbabwe
Pallavi Ball, indiano
Suterat Subaparinya, Thailandia

Giuria di esperti in arti visive: Raphael Chikukwa, Curatore del Museo Nazionale dello Zimbabwe, Harare; Gridhtiya Gaweewong, direttore artistico, Jim Thompson Art Center, Bangkok; Eman Issa, artista, Berlino; Lisette Lagnado, Curatrice, 11a Biennale d’Arte Contemporanea di Berlino; Shobigi Rao, artista, curatore, Biennale Kochi-Muziris 2020, Kerala; Francesca Zollium, direttrice della galleria di Lipsia della Fondazione per l’arte contemporanea

Altre residenze dalle regioni:

Film
Albertina Curry, argentina
Elia Suleiman, Palestina / Paesi Bassi
Anocha Suwichakornpong, Thailandia

letteratura
Taqi Akhlaqi, Afghanistan
Miguel Bonvoy, Venezuela / Francia
Athena Farrokhzad, Svezia
Francesca Melandri, Italia
Fernanda Melchor, Messico
Yvonne Adiambo Our, Kenya

Musica
Memory Biwa e Robert Machiri, Zimbabwe / Sud Africa / Namibia
Yara Mekkawy, Egitto
Zsolt Sőrés, Ungarn

l’aula

Altri articoli da chk

Iscriviti alla nostra Newsletter

Condividere

Superiore

Titolo sull’argomento DAAD:

DAAD annuncia i nomi per il Berlin Artist Program 2021
Breve informazione: gli artisti a cui sarà concessa la residenza a Berlino nel 2021 sono stati determinati:

Programma DAAD per artisti di Berlino 2020
Informazioni brevi: chi sono i nuovi arrivati ​​al DAAD 2020 Berlin Artists Program?

Nuovi arrivati ​​al programma DAAD Artists a Berlino
Informazioni: Il DAAD Berlin Artist Program ha annunciato nuovi ospiti per il 2019 dai settori delle arti visive – letteratura – film e musica.

Nuovi ospiti del DAAD Artists Program a Berlino
Il DAAD Berlin Artists Program ha annunciato nuovi ospiti per il 2015 dai settori delle arti visive – letteratura – film e musica.

READ  Festa a Sanremo: riproposta nell'aprile 2021?

Nuovi ospiti del DAAD Artists Program a Berlino
Il DAAD Berlin Artists Program ha annunciato nuovi ospiti per il 2015 dai settori delle arti visive – letteratura – film e musica.

Programma degli artisti DAAD di Berlino e ospiti 2010
Il Berlin Artist Program è uno dei programmi di borse di studio più popolari al mondo. Su suggerimento di giurie internazionali indipendenti, il DAAD Berlin Artists Program invita a Berlino per l’anno 2010 i seguenti artisti per un periodo di dodici mesi e nella categoria dei film per un periodo di sei mesi:

Video: “Hyper Cities – About Cities” al Museum of Asian Art (7.9.-4.11.07)
Ogni anno, artisti visivi, media designer e registi tedeschi e stranieri vengono inviati a un’università ospitante di loro scelta per sviluppare le loro capacità artistiche lì.

Video: programma per artisti DAAD
Una nuova serie di video art-in-berlin in futuro chiederà istituzioni di massima importanza per l’arte contemporanea a Berlino dove si trovano oggi. Friedrich Meccheid, portavoce del DAAD Artist Program, è il primo:

Katarzyna Kozyra in daadgalerie: i sogni diventano realtà solo nell’arte.
Ilya Kapakov, Rachel Weittrade e Douglas Gordon sono solo tre degli oltre 900 artisti internazionali che attualmente soggiornano a Berlino per un anno è supportato dal programma degli artisti del German Academic Exchange Service.

I file di Berlino
Recensione della mostra: “Se fossi morta mi avrebbe rovinato la vita” risponde e ride a crepapelle. È giovane, bionda e bellissima. Giace a letto con le labbra dipinte di rosso, ascoltando una voce maschile che racconta i suoi ricordi d’infanzia.

Jose Antonio Orts alla DAD Gallery
In “Lumen”. . .
(Data di implementazione: 28/02/03)

READ  Oroscopo di Branko - Oggi è sabato 10 ottobre 2020 - Pronostici per Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione

Visualizza un libro e leggilo con Michelle Mitel
Giovedì 9 gennaio 2003, alle 20:00, l’artista leggerà in Dudgallery. . .

(Data di implementazione: 8.1.03)

Guerino Manna

"Difensore degli zombi per tutta la vita. Nerd della musica sottilmente affascinante. Drogato malvagio dei social media."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *