Coronavirus oggi. Il vaccino Pfizer, la prima dose di avvio è già nel Regno Unito. Jaws contro agenzia britannica, poi scuse. Si spera che l’indice Rt sia sceso a 0,91, ma non siamo fuori pericolo

Lamorgese, più controlli alle frontiere a Natale

Siamo entrati “in una fase molto fragile della lotta alla pandemia, in cui stiamo cercando di conciliare l’esigenza di non paralizzare una seconda volta l’attività economica con l’obiettivo principale di frenare la diffusione del virus”. Lo ha affermato il ministro dell’Interno Luciano Lamorguese in un’intervista a La Stampa. 50.000 multe e quasi duemila denunce “, spiega. Intanto” dalla fine di ottobre, con un picco nella prima metà di novembre, abbiamo assistito in tutta Italia più di mille proteste per categorie colpite dalla chiusura e dalla crisi economica, che solo in diversi casi sono stati un problema per l’ordine pubblico. “Finora”, visto il contesto senza precedenti della crisi socio-economica, il bilancio dell’ordine pubblico può essere considerato positivo “, ha sottolineato il ministro. Quanto al controllo delle frontiere:” il problema si presenterà, soprattutto a Natale entrare e uscire dall’estero è più comune, e così anche chi sceglie di attraversare i confini nazionali al rientro in Italia dovrà subire un controllo più severo “. Ma “in questi mesi abbiamo dovuto affrontare il problema dei flussi migratori irregolari, anche in termini di sicurezza sanitaria. Tutti i migranti in arrivo in Italia sono sottoposti ad analisi di smear e quarantena: ora la percentuale di momenti positivi nei centri di accoglienza è del 2,06%. “Quest’anno” a causa della grave crisi economica provocata dal Covid 19, abbiamo registrato un aumento significativo degli arrivi , con quasi 14mila sbarcati in Tunisia. “I centri di accoglienza ospitano circa 56mila persone; quest’anno 3.243 rimpatriati, di cui 1.753 in Tunisia”. “Aspetti della garanzia – restituire volto e nome alle migliaia di ‘fantasmi’ che si sono trovati fuori dall’accoglienza a causa di precedenti decreti – non si tirano certo indietro in termini di rispetto dello Stato di diritto”.

READ  "Nel Regno Unito la situazione si sta deteriorando"

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *