Come la borsa ha chiuso oggi grazie ad un fiume di denaro arrivato nella seconda parte della seduta

Le borse europee rispondono a Covid e ottengono una buona seduta con rialzi importanti. Gli utili sono stati distribuiti su tutte le borse del Vecchio Continente, compresa Piazza Affari, cresciuta anche per l’elevata crescita di alcuni titoli.

Così ha chiuso oggi il mercato azionario grazie al flusso di cassa arrivato nella seconda parte della seduta. Di seguito un’analisi dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa sui fatti più importanti della giornata.

La prima parte della sessione è stata dominata dall’illuminazione

Innanzitutto i dati definitivi del Milan, perché mai, come in questo caso, è fondamentale capire cosa è successo oggi a Milano. Al termine della seduta l’indice Ftse Mib (INDICE: FTSMIB) chiude a 19.389 punti e aumenta dell’1,7%.

Il risultato positivo è dovuto a due elementi fondamentali. In mattinata il mercato azionario è stato spinto dagli acquisti a causa della chiusura delle posizioni ribassiste aperte ieri. Nel pomeriggio è cresciuto grazie all’apertura di Wall Street in senso positivo.

La copertura ha causato un aumento dell’indice FTSE all’inizio, ma al termine i prezzi sono diminuiti fino a quando tutti i guadagni sono stati annullati. Alle 12.00 anche Ftse Mib è calato negativamente, ma l’appoggio di 19mila punti ha mantenuto la discesa.

Come la borsa ha chiuso oggi grazie ad un fiume di denaro arrivato nella seconda parte della seduta

Fortunatamente i primi dati sull’apertura di Wall Street riportano alcuni acquisti, ei prezzi sono saliti a 19.250 punti. Qui hanno trovato la prima resistenza e si sono fermati. Proprio come ci aspettavamo nel commento dell’articolo che attende l’apertura degli scambi ogni mattina e presenta uno scenario che sta per aprirsi.

READ  pandemia accusa Pechino di "nascondere la verità per due mesi" - Libero Quatidian

La resistenza a 19.250 punti è stata infranta quando alle 15:30 il mercato azionario statunitense ha aperto al rialzo. Da allora, gli ordini di acquisto hanno iniziato ad arrivare e hanno aumentato l’indice delle blue chip a 19.400 punti. Di nuovo esattamente come abbiamo scritto nell’articolo di questa mattina.

Ovviamente, tutte le 40 migliori azioni sono aumentate, tranne una, Inwit. Tra queste BPER Banca, che ha segnato più dell’8%, e Atlanta, che è cresciuta di un ulteriore 4,7%.

Per BPER è stato un rimbalzo che si preparava a diverse sessioni. Per Atlantic il vantaggio deriva dall’ipotesi di una conclusione positiva della campagna in tiro alla fune con il governo.

Written By
More from Rocco Miniati

Non ci sono barriere che possono fermare la spinta di Bitcoin al suo livello record

abbiamo scritto meno di 20 giorni fa la criptovaluta poteva essere lanciata,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *