Classifica mondiale: Sinner si avvicina ai tre grandi: il tennis

Per una settimana a Torino tutto è stato proiettato su Jannik Sinner. ©APA/afp/TIZIANA FABI

Con la sua fantastica serie di successi all’ultimo grande torneo ATP dell’anno, Jannik Sinner ha consolidato la sua posizione di vertice nel tennis mondiale. Ancora di più.

Jannik Sinner chiuderà l’anno tennistico al quarto posto, questo è certo. Per fare un confronto: esattamente un anno fa, il 22enne era al 15° posto nella classifica ATP come esordiente. In quel momento era elencato direttamente davanti a Matteo Berettini. Sinner è ormai il numero uno indiscusso d’Italia, mentre Berettini è scivolato al 90esimo posto.

La serie di vittorie consecutive di Sinner alle ATP Finals di Torino, interrotta solo da Novak Djokovic nella finale di domenica, gli ha fruttato altri 1.000 punti nella classifica mondiale. Di conseguenza, si sta gradualmente avvicinando al terzo posto, che solo poche settimane fa sembrava essere una distanza astronomica. Daniil Medvedev, terzo classificato, ha 7.600 punti, ovvero 1.100 in più di Sinner.

Il vincitore del peccato Novak Djokovic è in cima alla classifica – ed è completamente incontrastato. Il campione serbo del record del Grande Slam entrerà questo lunedì nella sua 400esima settimana da numero uno nella classifica mondiale. “È stata sicuramente una delle mie stagioni migliori. Per come hanno giocato Carlos e Jannik dovevo alzare il mio livello”, ha spiegato il leader del settore dopo la vittoria finale di Torino. Il citato Sinner, però, ha riassunto: “Nella seconda metà della stagione ero mentalmente molto più forte. Non mi lamentavo tanto quando qualcosa non andava per il verso giusto”.

READ  Roma, Fonseca non si fida del Torino: "Dovremo giocare al meglio possibile". notizia

Nessun azzurro è mai stato così bravo

Il fatto è che nessun giocatore italiano ha mai concluso l’anno tennistico tra i primi quattro. Il mitico Adriano Panatta si classificò al 4° posto anche nel 1976, ma per “sole” 3 settimane. Anche se la stagione di Sinner andrà ai supplementari a partire da giovedì con la finale di Coppa Davis, lì non ci sono punti ATP da vincere.

Novak Djokovic e Jannik Sinner hanno raccolto diligentemente punti nella classifica mondiale. ©ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Il secondo miglior azzurro nel computer ATP è il secondo giovane italiano, il 21enne Lorenzo Musetti, al 27° posto. Oltre a Sinner nella classifica mondiale figurano altri 5 altoatesini. Il migliore di loro lo è Alessandro Weische ha fatto riflettere la gente durante il fine settimana raggiungendo la finale del torneo da $ 25.000 ad Antalya.

La classifica mondiale maschile:

Pos. Cognome Paese Modifica Punti
1. Novak Djokovic SRB 36 11.245
2. Carlos Alcaraz ESP 20 8.855
3. Daniele Medvedev RUSSIA 27 7.600
4. Jannik Sinner ITA/Sesto 22 6.490
5. Andrej Rublev RUSSIA 26 4.805
6. Stefanos Tsitsipas GRE 25 4.235
7. Alexander Zverev IT 26 3.985
8°. Runa Holger IL 20 3.660
9. Hubert Hurkacz POLO 26 3.245
10. Taylor Fritz Stati Uniti d’America 26 3.100
304. Alessandro Weis ITA/Bolzano 26 179
1221. Pistone manuale ITA/Percines 21 5
1249. Pietro Orlando Felin ITA/Bressanone 22 5
1609. Massimiliano Figl ITA/Caldaro 19 2
1760. Nicola Rispoli ITA/Merano 26 1

raccomandazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto