CarPlay: quali funzionalità di iOS 18 Apple non ti ha detto nel keynote

Questo non era un problema nel keynote di Apple di lunedì, ma iOS 18 presenta anche alcune modifiche al negozio CarPlay per l'interfaccia dell'auto. Durante la conferenza degli sviluppatori del WWDC, il produttore di iPhone ha anche fornito maggiori dettagli sulla prossima generazione di CarPlay, che verrà utilizzata quest'anno sui primi veicoli. L’approccio completo a CarPlay includerà in futuro, oltre allo schermo del sistema di intrattenimento, anche la strumentazione di bordo.

annuncio

Le modifiche al precedente CarPlay riguardano principalmente piccoli dettagli. In futuro le foto dei contatti dei mittenti verranno visualizzate nell'app Messaggi e nei messaggi push visualizzati, prima c'era solo il nome. Un'altra novità è che in futuro l'iPhone potrà essere disattivato o riattivato automaticamente tramite le impostazioni di CarPlay.

Apple sta integrando i filtri colorati in CarPlay come nuovi ausili operativi. Questi hanno lo scopo di aiutare a compensare i disturbi visivi come la cecità rosso/verde. A partire da iOS 18, CarPlay può essere controllato interamente tramite i comandi vocali di Siri tramite Controllo vocale. In precedenza era stato annunciato il nuovo rilevamento del rumore, che può, ad esempio, indicare visivamente le sirene tramite notifica.

Apple ha anche rivelato alcuni dettagli aggiuntivi su CarPlay di prossima generazione. La grande espansione di CarPlay, annunciata nel 2022, dovrebbe essere utilizzata sulle prime auto quest’anno. Apple ha ora fornito informazioni al WWDC In una sola seduta Informazioni su quanto ampiamente i produttori di automobili possono personalizzare l'aspetto degli strumenti virtuali. Tuttavia, va tenuto presente che gli utenti possono scegliere tra il classico display CarPlay e il CarPlay di prossima generazione. Di conseguenza, l’interfaccia utente deve essere resa disponibile due volte: una per l’auto e una per CarPlay.

READ  WhatsApp: Pericolo per gli utenti: se ricevi questo messaggio, potrebbe essere troppo tardi

Per quanto riguarda l'architettura del sistema CarPlay di prossima generazione, Apple lo ha dimostrato Durante una sessione del WWDC Gli sviluppatori sanno come alimentare l'interfaccia da diverse fonti. Mentre gli strumenti classici vengono forniti dall'iPhone come interfaccia utente remota, gli strumenti in tempo reale come il tachimetro vengono forniti da un dispositivo di visualizzazione basato su OpenGL nell'auto stessa. Questo per garantire che la perdita della connessione al tuo iPhone durante la guida non causi il guasto di tutti i gadget importanti. Apple parla di “interfaccia utente locale” qui.


(Macky)

Alla home page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto