Cagliari, Di Francesco: “Sono arrabbiato, dobbiamo cambiare il modo in cui difendiamo. Serve equilibrio”

Cagliari, Di Francesco: “Sono arrabbiato, dobbiamo cambiare il modo in cui difendiamo. Serve equilibrio”

Il tecnico del Cagliari commenta la sconfitta del Bologna

con A cura di ITASportPress

Di Francesco, getty images

Eusebio Di Francesco, tecnico del Cagliari parlato ai microfoni Dazn Analizziamo la prestazione della sua squadra dopo gli ottavi di finale contro il Bologna: “Siamo troppo superficiali, quando difendiamo diventa un fattore costante in questo campionato, mentre in attacco abbiamo mostrato trame importanti. Dobbiamo migliorare assolutamente la fase difensiva, serve equilibrio. In certi punti della partita abbiamo dovuto difendere basso, ma ci è stato dato spazio e la “dispersione” è andata troppo facilmente al tiro. Non sono contento di vincere, devi difenderti diversamente. In alcuni punti del gioco commettiamo alcuni errori. Possiamo anche mettere 10 avanti, non è un problema, ma abbiamo bisogno di equilibrio, non possiamo continuare questa tendenza. Dobbiamo imparare a vincere le partite senza segnare sempre quattro o cinque gol. In finale ho provato a mettere due attaccanti per usare il cross, ma è andato tutto male “.

Di Francesco, getty images

READ  Un decreto natalizio, un duro decreto governativo sui viaggi: le regioni si danno battaglia. E i senatori Pd: "Smettila di fermarti in vacanza"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News