Brasile: lo stato di Minas Gerais pone fine all’emergenza dengue

Casi di febbre dengue

Le autorità sanitarie di Minas Gerais hanno dichiarato questa settimana la fine dell'emergenza sanitaria per la febbre dengue. Le autorità lo avevano già annunciato cinque mesi fa.

Quest'anno nella regione si sono verificati più di 970.000 casi di febbre dengue, con 764 decessi confermati, e altri 732 casi sono attualmente sotto indagine.

Al culmine dell'epidemia di dengue di quest'anno, a marzo, Minas Gerais ha segnalato circa un terzo di tutti i casi nel paese. Durante i primi quattro mesi del 2024, 4,3 milioni di brasiliani sono stati infettati dalla febbre dengue. Si è trattato della peggiore epidemia dal 2015 con 1.688.688 casi segnalati. Quest’anno, il Brasile ha anche stabilito un nuovo record per i decessi legati alla dengue, con 2.197 casi confermati e altri 2.276 ancora sotto indagine.

L’epidemia nel Minas Gerais ha colpito anche altre malattie trasmesse dalle zanzare come la chikungunya e la Zika:

Ad oggi sono stati confermati 109.953 casi di chikungunya, con 83 decessi e 38 casi di infezione da virus Zika.

Nove stati brasiliani hanno dichiarato lo stato di emergenza sanitaria.

Le calde estati brasiliane sono un terreno fertile per la zanzara Aedes a Egypti, che trasmette il virus dengue.

Il monitoraggio del Ministero della Salute prevedeva che si sarebbero verificati circa 4,2 milioni di casi di dengue durante l'intero anno. Questa cifra è stata ormai ampiamente superata nella prima metà dell'anno.

Infezione da dengue

.

.

>> Cosa: Rapporto brasiliano, 03.07.2024 E Governo del Brasile

>>Ulteriori informazioni sul Brasile

>>Ulteriori informazioni sulla febbre dengue

READ  Gli scienziati ritrovano resti di Neanderthal in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto