Biathlon – Oberhof – Herrmann fatica con le prestazioni di tiro: Preuss sesto a Oberhof – Sport

Oberhof (dpa) – Denise Herrmann ha ritrovato la sua vecchia forma sul sentiero, ma la sua debolezza nel tiro ha impedito un altro risultato eccezionale alla Coppa del Mondo di Biathlon a Oberhof. “Non si può fare magie in una competizione. È quello che voglio adesso – e spesso va storto”, ha detto l’ex campione del mondo dopo il 15 ° posto nello sprint di giovedì. Con tre rigori, il sassone non ha avuto alcuna possibilità nella sesta vittoria stagionale di Tiril Eckhoff, a oltre un minuto di ritardo. La norvegese ha vinto davanti all’altrettanto impeccabile Dorothea Wierer dall’Italia e Lisa Theresa Hauser dall’Austria. La migliore tedesca è stata la forte Franziska Preuß (1 errore) al sesto posto.

“Sono davvero soddisfatto di oggi. Ora vedo che posso continuare così. Questo è stato il passo nella giusta direzione”, ha detto Bavarian Preuss, che era a quasi 21 secondi dal terzo. Herrmann potrebbe essere meno felice. Anche il secondo miglior tempo di corsa, a soli 2,8 secondi da Eckhoff, ha solo parzialmente confortato la 32enne per i suoi errori. “Correre è stato davvero bello”, ha detto Herrmann e subito ha aggiunto: “Ho avuto così tanti pensieri stando in piedi. Non riesco a concentrarmi sull’essenziale”.

Ha fatto due errori stando in piedi, uno in tiro prono. “Questo è molto, molto insoddisfacente”, ha detto l’ex sciatore di fondo. Inoltre, si è anche impigliata con il suo orologio durante l’impostazione del fucile e ha perso secondi preziosi a causa di problemi con il caricatore. Come vuole uscire da questa crisi? “Devi creare un senso di realizzazione per ritrovare la fiducia in te stesso”, ha detto.

READ  Gira d'Italia, 17a tappa: squadra 7, gruppo lontano | diretto

A meno di un mese dall’inizio dei Mondiali di Pokljuka / Slovenia (dal 10 al 21 febbraio), il numero uno della Germania, che deve rinunciare in anticipo all’attacco alla vittoria nella Coppa del Mondo generale, non è ancora nervoso. Almeno la sua forma era di nuovo corretta, “ma non ancora sparando”, ha detto Herrmann. “Sto cercando di utilizzare un sistema esistente, che non riesco proprio a gestire quando sono sotto stress.” Due gare nella Selva di Turingia e le prove generali della Coppa del Mondo ad Anterselva la prossima settimana restano ancora da migliorare.

Le tedesche intanto continuano ad aspettare il sollevante primo podio del nuovo anno. Mentre Preuss avrebbe potuto prenderlo senza un giro di penalità su Rennsteig, anche altri risultati hanno dato un po ‘di speranza. Un giorno dopo che Arnd Peiffer è arrivato terzo nello sprint maschile, Janina Hettich (0 errori) è stata la seconda migliore tedesca al 13 ° posto. Subito dietro, Maren Hammerschmidt è arrivata al 17 ° posto senza errori al tiro, Vanessa Hinz (1) al 30 ° e Anna Weidel (3) all’80 ° sono atterrate più in basso.

La prossima chance sul podio è per i cacciatori di sci venerdì (14.30 / ARD ed Eurosport) nella staffetta maschile. Erik Lesser, Benedikt Doll, Arnd Peiffer e Philipp Horn competono per l’Associazione tedesca di sci e devono difendersi dagli high-flyer norvegesi. Sabato si sfida il quartetto femminile, al termine dei Mondiali in Turingia, domenica in programma le messe in scena.

Nevio Udinesi

"Amico degli animali ovunque. Giocatore sottilmente affascinante. Piantagrane certificato. Professionista televisivo. Lettore. Ninja alcolico."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *