Batterie Apple per iPhone: più capacità, sostituzione più semplice

Apple sta preparando modifiche alle batterie dei suoi iPhone. In futuro, questi dispositivi avranno più capacità nello stesso spazio e saranno anche più facili da sostituire, anche da parte degli hobbisti che utilizzano il programma di riparazione self-service (SSRP) del gruppo.

annuncio

Come dice l'analista Ming-Chi Kuo della casa finanziaria taiwanese TF International Securities, solitamente ben informato: è previsto un nuovo alloggiamento per le celle della batteria, che sarà realizzato per la prima volta in acciaio inossidabile. Attualmente, le batterie sono racchiuse in plastica, che può essere perforata se maneggiata in modo errato, il che a sua volta rappresenta un pericolo di incendio.

Kuo ritiene che l'involucro in acciaio inossidabile porti ad un aumento della densità di energia Tra il cinque e il dieci per cento Possibile – senza creare rischi per la sicurezza. Allo stesso tempo, ciò semplifica il processo di rimozione, afferma Kuo. “Ecco come si è avverato [Apple] Due obiettivi contemporaneamente.” Secondo Kuo, tra i fornitori figura Sunway, specializzata in involucri di batterie in acciaio inossidabile. Sarà presente l'anno prossimo Con vendite e profitti significativamente maggiori l'atteso.

Oltre al nuovo alloggiamento in acciaio inossidabile per le celle della batteria, Apple sta progettando anche un nuovo modo di posizionare le batterie nella custodia, come prima Servizio di notizie sulla tecnologia dell'informazione Dalla Silicon Valley di cui hai parlato. Apple attualmente utilizza le cosiddette cinghie di trazione, che possono essere rimosse in modo relativamente semplice con una pinzetta, ma possono essere riattaccate solo utilizzando una tecnologia speciale.

READ  Signal Messenger: la fretta dei nuovi utenti sta sovraccaricando il sistema di registrazione di Signal

Il nuovo metodo di installazione e rimozione dovrebbe funzionare con l'elettricità. A questo scopo è previsto il cosiddetto incollaggio adesivo elettroindotto. Con una tensione inferiore le batterie possono essere rimosse e inserite più facilmente. Resta però il problema che bisogna prima aprire la custodia in modo complicato. Non sembra che Apple stia pianificando una vera e propria batteria sostitutiva, come quelle con cui veniva fornita la maggior parte dei telefoni cellulari.




(laurea di Scienza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto