5 errori comuni da non fare più per ottenere la perfetta pizza fatta in casa

5 errori comuni da non fare più per ottenere la perfetta pizza fatta in casa

Durante il blocco e il coprifuoco tutti cercavano di usare il tempo in qualche modo. La formazione in arti culinarie è stata una delle attività più attive e apprezzate. Per gli amanti della buona tavola, ma anche per chi non conosce molto bene la cucina, gli esperti gourmet di ProiezionidiBorsa vogliono mostrare alcuni piccoli segreti per cucinare il “mosto” della cucina italiana, la pizza.

Che sia bianca o rossa, aromatizzata o dietetica, tradizionale o senza glutine, la pizza è una vera meraviglia della cultura italiana. Il volto degli italiani che vogliono lasciare il periodo nero del coronavirus per dedicarsi alla ricchezza del proprio territorio. Di seguito è riportato un elenco di errori tipici che spesso commettiamo in cucina mentre cuciniamo una pizza preferita.

5 errori comuni da non fare più per ottenere la perfetta pizza fatta in casa

a) Una farina è buona come l’altra, poiché non intacca il lievito.

Ecco il primo classico errore, che può sembrare banale, ma invece può mettere a repentaglio il risultato finale. Va notato che la ricetta richiede una certa quantità di farina in un determinato momento lievito. Il tipo di farina influenzerà la lievitazione dell’impasto a causa delle diverse caratteristiche. Quindi devi seguire rigorosamente i passaggi giusti con gli ingredienti giusti.

b) Lo zucchero non è necessario.

D’altra parte, lo zucchero è fondamentale per migliorare la pasta madre. Di solito viene aggiunto con lievito per facilitare la sua reazione.

c) Stendere la pizza con il mattarello.

I pizzaioli speciali consigliano di stendere la pasta a mano. I palmi delle mani aiuteranno l’impasto in un batter d’occhio ad espandersi, assumendo la forma desiderata.

READ  13. Portfolio brand: Feser-Graf diventa concessionario Ducati

d) Lavorare troppo l’impasto

Vista l’euforia di dover essere fornai accreditati, si tende a lavorare troppo con l’impasto. Soprattutto quando si creano porzioni, quindi pagnotte diverse. Spostare troppo l’impasto annulla i risultati della precedente lievitazione. Perciò stai attento.

e) Mozzarella con abbondante latte o siero di latte.

Un elemento che non può mancare nella pizza è la mozzarella. L’errore che di solito si fa è tagliarlo e metterlo sulla pizza. L’operazione, invece, va fatta solo dopo averla strizzata, magari inserendola in uno scolapasta e tritando con una forchetta, oppure la mozzarella va tagliata il giorno prima. Evitate così l’effetto “acquoso” della mozzarella a filo.

Se “5 errori comuni per non fare più la perfetta pizza fatta in casa”, ci voleva il lettore, consigliamo anche “Affascina gli ospiti con l’aroma dei pomodori napoletani fritti«.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News