265 migranti a bordo: la nave di soccorso cerca rifugio sicuro

265 migranti a bordo
La nave di soccorso sta cercando un rifugio sicuro

La nave di salvataggio spagnola “Open Arms” si trova attualmente nel Mediterraneo con 265 migranti a bordo, e cerca un punto di contatto sicuro per i rifugiati libici. I soccorritori hanno già fatto indagini in Italia, ma la risposta resta in sospeso.

La nave di salvataggio spagnola “Open Arms” ha accolto 265 migranti su una barca in due operazioni nel Mar Mediterraneo e sta cercando un rifugio sicuro per loro. Come ha affermato una portavoce dell’organizzazione omonima, i soccorritori in Italia hanno chiesto un permesso di ingresso. All’inizio non ci fu risposta. Ha spiegato che “Open Arms” si trova a 100 km dall’isola italiana di Lampedusa.

I soccorritori hanno prelevato uomini, donne e bambini da barche di legno al largo della Libia, il paese nordafricano. E 169 persone sono state salvate a Capodanno, secondo “Open Arms”. Sabato, 96 migranti in barca si sono aggiunti a una seconda operazione di emergenza. Si dice che molti di coloro che sono stati salvati provenissero dall’Eritrea.

La nave speciale spagnola ha lasciato la Spagna per la sua nuova missione nel Mediterraneo centrale poco prima di Natale. Il governo di Roma ha ripetutamente ritardato l’ammissione dei migranti da varie navi di soccorso private, ma ha dato loro il permesso di entrare nei propri porti.

READ  Donald Trump contro Biden, il nome del presidente "arriverà tra pochi giorni". Gli Stati Uniti non hanno mai fatto prima - Libero Quatidian

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *